venerdì, 24 Maggio 2019 - 4:58
Home / Notizie / Motorsport / DS Techeetah scalda i muscoli per il via della quinta stagione
DS Techeetah

DS Techeetah scalda i muscoli per il via della quinta stagione

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si presenta ai nastri di partenza forte del titolo piloti conquistato da Jean Eric Vergne e della partnership con il costruttore francese, desideroso di bissare l’iride anche tra i costruttori. Il team DS Techeetah è pronto con le sue Gen2 dalla nuova livrea per puntare al vertice della quinta stagione di Formula E, quella che scatterà sabato pomeriggio da Ad Diriyah, in Arabia Saudita.

I piloti sono il confermatissimo Jean Eric Vergne e André Lotterer, al debutto con la nuova DS E-Tense FE 19. Nuovo format, con gara di 45 minuti più in giro, niente cambio macchina e potenza delle batterie aumentata a 52 kWh per permettere maggiori sorpassi e più spettacolo in pista.

Cambia anche il #FanBoost, destinato a regalare ai fan il potere di influenzare il risultato di ogni prova. I cinque piloti più votati dai fan potranno beneficiare di un surplus di potenza. Sarà possibile votare fino a quindici minuti dopo l’inizio della gara.

La monoposto è invece tutta nuova ed è stata sviluppata negli scorsi mesi presso la sede di DS Performance a Versailles. Il costruttore francese, dopo aver stretto la partnership ed essere diventato ufficialmente team DS Techeetah, ha ricevuto la scocca uguale da regolamento al resto dei team, ha lavorato alacremente sul sistema di frenata by-wire, uno dei punti chiave per rigenerare energia e offrire maggiori prestazioni in frenata.

Grande novità per la stagione della maturità per la categoria è l’Attack Mode, studiato per offrire nuove sfide ai team e strategia supplementare destinata a rendere le gare ancora più avvincenti per gli spettatori. Quando viene attivata, questa modalità aumenta la potenza da 200 kW (Race Mode) a 225 kW. Il surplus di potenza permette a un pilota di sorpassare, creando nuove occasioni per rendere ancora più dinamica la gara. Il numero di attivazioni possibili e il periodo di utilizzo saranno determinati dalla FIA nel corso di ogni gara.

La gara sarà trasmessa da Italia Uno sabato 15 dicembre a partire dalle 12:40, con il via alle 13:05 ora italiana. Qualifiche, Superpole e gara saranno trasmesse anche da Eurosport.

Jean-Éric Vergne, DS Techeetah, monoposto n°25: “La mia presenza sin dagli albori di questa disciplina del motorsport mi ha permesso di vedere i progressi notevoli della Formula E, non solo per le prestazioni della monoposto, ma anche per le nuove idee che vengono adottate per promuovere le gare, come l’ATTACK MODE. In qualità di piloti, così come i fan, vogliamo delle belle gare.”

André Lotterer, DS Techeetah, monoposto n n°36: “La Formula E ha fatto enormi passi avanti. Sono felice di far parte di questa competizione che non smette di reinventarsi. Abbiamo lavorato molto sulle novità del campionato e l’attesa ora è finita. Adesso dobbiamo cedere il posto alla gara. Sarà molto interessante vedere lo svolgimento del primo E-Prix, e non mancheranno certamente le sorprese.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Prove Libere GP Montecarlo 2019: Mercedes sempre davanti, il dominio continua

Ancora dominio per le due Mercedes alle prese con le prime prove libere del GP …