domenica, 9 dicembre 2018 - 23:31
Home / Notizie / Attualità / Debutta a Torino l’edizione 2018 di Driving Skills for Life
Ford Driving Skills For Life

Debutta a Torino l’edizione 2018 di Driving Skills for Life

Tempo di lettura: 2 minuti.

Al via l’edizione 2018 di Ford Driving Skills For Life (DSFL), il programma di corsi gratuiti di guida responsabile indirizzato ai giovani nella fascia d’età 18-25 e giunto alla sesta edizione italiana. La prima tappa si svolge a Torino e ci sono ancora posti per la sessione pomeridiana.

Il DSFL, che quest’anno festeggia i suoi primi 15 anni, rappresenta l’impegno concreto dell’Ovale Blu in quella che tecnicamente viene chiamata Corporate Social Responsability, ovvero far prendere coscienza ai giovani dei pericoli che quotidianamente corrono al volante delle loro vetture e di, ovviamente, come evitarli.

Gli studi presi in esame da Ford Italia indicano che gli incidenti si verificano 2,9 volte ogni 1.000 automobilisti presi in esame, valore che varia molto prendendo come variabile la fascia d’età. Se ben il 52% degli incidenti è causato da guidatori under 45, di questi un quarto è dovuto a un gesto irresponsabile degli under 30, più o meno freschi di patente (l’indice in questo caso sale a 5,3 incidenti ogni 1.000 automobilisti).

Ford non poteva stare a guardare e nel 2013 lanciò il Driving Skills For Life, arrivato a toccare un buon numero di città da nord a sud per coinvolgere più automobilisti possibili (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Padova, Pavia, Monza) con oltre 3.000 ragazzi coinvolti. Chi ha preso parte all’iniziativa ha così migliorato i propri riflessi alla guida, imparando a evitare gli ostacoli con le giuste manovre e soprattutto controllare il veicolo in situazioni d’emergenza.

Ford ha poi introdotto, per dare ancora più consapevolezza dei rischi ai ragazzi, le famose Drink Driving Suit e Drug Driving Suit, ovvero due tute in grado di simulare stati di alterazione psico-fisici. Praticamente chiunque l’abbia indossata è rimasto decisamente colpito da cosa voglia dire, in stato di coscienza, mettersi alla guida quando la coscienza non è più la stessa, offuscata dai fumi dell’alcool o dagli effetti della droga.

Ford ha poi deciso di utilizzare la Hangover Suit, quest’ultima in grado di simulare con i suoi 17 chilogrammi di peso gli effetti del post-sbornia, da molti sottovalutato.

Siete curiosi di provare?

A bordo della nuova Ford Fiesta e degli altri veicoli dell’Ovale Blu potrete mettervi anche voi alla prova. Basta registrarsi sul sito ufficiale di Ford Driving Skills for Life e scegliere una delle date, e sessioni, in calendario.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Polizia e motori : la lunga strada insieme

Polizia e motori: la lunga strada insieme. La storia per immagini delle auto della Polizia

Nell’immaginario collettivo, quando si pensa a una pantera, il ricordo corre all’Alfa Romeo Giulia Super …