sabato, 21 luglio 2018 - 21:28
Home / Notizie / Motorsport / Electric GT Racing Series: è l’anno buono?
Electric GT Racing Series
Tesla Model S

Electric GT Racing Series: è l’anno buono?

Tempo di lettura: 1 minuto.

Sono due anni che si parla di un campionato ufficiale dedicato alle Tesla Model S, nome ufficioso dell’ Electric GT Racing Series. Dopo un periodo di stallo, la FIA ha dato l’approvazione per lanciare ufficialmente la serie già nel corso di quest’anno.

Dovrebbero avere circa 778 cavalli le Model S che prenderanno parte alla serie, non sappiamo però ancora nulla su un possibile calendario, piloti coinvolti (nel passato era stato fatto il nome dell’ex F.1 Heinz Harald Frentzen) mentre emerge qualche dettaglio sul possibile regolamento. Sembrerebbe però confermato, secondo le fonti ufficiose, la presenza dell’ Electric GT Racing Series sulle migliori piste, attuali o del passato, della F.1.

Se da una parte le berline californiane hanno superato i crash test obbligatori per partecipare a un campionato ufficiale FIA, avere l’approvazione dall’ente re dell’automobilismo mondiale è già un bel passo avanti. A questo punto c’è da aspettarsi un interesse generale da parte di team e squadre privati interessati a partecipare al Campionato.

Come già accaduto dalla scorsa stagione di F.1, dovrebbe prendere piede parallelamente al campionato una serie dedicata ai campionati di guida virtuale così come un mini campionato dedicato a kart elettrici. Come accade invece in Formula E con il #fanboost, sarà il pubblico a decidere i piloti degni di sfruttare il bonus di potenza in gara.

“Avere l’approvazione ufficiale dalla FIA determina uno dei giorni più eccitanti per noi, passo che conferma il lancio della serie dedicata alle vetture di produzione elettrica” ha affermato Mark Gemmell, CEO di Electric GT Racing Series.  “Rispettiamo la FIA e siamo onorati di avere il loro sostegno in vista della nostra stagione inaugurale. Siamo inoltre lieti di pubblicare ufficialmente i regolamenti sportivi per la serie di vetture di produzione elettrica.

 

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Rally di Roma Capitale

Rally di Roma Capitale: dopo lo spavento di Andreucci, Campedelli è il favorito

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Campionato Italiano Rally, dopo la parentesi su terra del San Marino Rally di fine …

something