mercoledì, 21 novembre 2018 - 9:26
Home / Notizie / Curiosità / L’elica del DNA opera di due Jaguar un po’ speciali [VIDEO]
elica del DNA

L’elica del DNA opera di due Jaguar un po’ speciali [VIDEO]

Tempo di lettura: 1 minuto.

Quando la sportività ce l’hai nei geni, è difficile non cogliere l’occasione di dimostrarlo al mondo. Come? Nel modo più scenografico possibile. Jaguar ha così celebrato, ricreando l’elica del DNA sulla sabbia del Galles, il connubio perfetto tra la XE 300 Sport e la velocissima XE SV Project 8.

In un intreccio quasi artistico, le due vetture sono riuscite a ricreare la forma di un’elica, replicante appunto la base della vita, lunga ben 1.000 metri, in un luogo caro a Jaguar, la spiaggia gallese di Pendine Sands.

La Jaguar XE 300 SPORT (qui potete configurarla) è disponibile unicamente con il propulsore 2,0 litri benzina Ingenium da 300 CV. Oltre un badge sulla griglia frontale e sul portellone posteriore con la dicitura 300 SPORT, tutti i modelli saranno caratterizzati da esclusive finiture Dark Satin Grey nelle ruote, nello spoiler posteriore, nella cornice della griglia anteriore e nelle calotte degli specchietti esterni.

Sin dal lancio nel 2017, anche la XE SV Project 8 ha infranto una serie di record di velocità. Con il tempo di 7 minuti e 21,23 secondi, sul circuito del Nürburgring Nordschleife, la Project 8 ha fatto registrare il giro più veloce mai effettuato da una berlina in produzione, nel novembre di un anno fa. Lo scorso mese invece, a Monterey in California, la supercar Jaguar ha stabilito un altro record sul circuito WeatherTech Raceway Laguna Seca, percorrendo un intero giro con il tempo di 1 minuto e 37,54 secondi.

Non vi resta che gustarvi l’impresa sui canali social di Jaguar

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bugatti EB110

Bugatti EB 110, il genio incompreso

Diciamo la verità, per dire che la Bugatti EB 110 sia una bella auto bisogna …