martedì, 17 ottobre 2017 - 19:08
Home / Notizie / Motorsport / ePrix di Berlino: punti importanti per il team DS Virgin Racing
ePrix di Berlino

ePrix di Berlino: punti importanti per il team DS Virgin Racing

Tempo di lettura: 2 minuti

I piloti del DS Virgin Racing José María López e Sam Bird hanno ambedue segnato punti nella prima gara dell’ePrix di Berlino di sabato, performance che rafforza il quarto posto del DS Virgin Racing nella classifica a squadre.

Nella prima delle due gare programmate in Germania, all’aeroporto di Tempelhof, José María López chiude ai piedi del podio, mentre Sam Bird taglia il traguardo in settima posizione.

La giornata è iniziata bene per il team, con buone prestazioni nelle prove libere del mattino. La competitività è sfociata in una grande sessione di qualifica. Per la seconda volta della stagione i due piloti sono passati alla Super Pole. In questo match a cinque, qualifica più combattuta della storia della Formula E, l’argentino ha mancato il primo posto per un solo millesimo di secondo, pari a una distanza di tre centimetri!

In gara, la partenza poco efficace di Lopez ha lasciato avvicinare nella prima curva Sam Bird, partito quinto. Le due DSV-02 hanno viaggiato in quarta e quinta posizione per tutta la prima metà della gara, fino al passaggio ai box del 22° giro. José María López ha conservato la quarta posizione, mentre Sam Bird ha dovuto aspettare per ripartire in sicurezza. nona posizione. Una penalità per Jean-Eric Vergne e la squalifica di Sébastien Buemi gli hanno permesso di piazzarsi in settima posizione, conquistando dei punti importanti per la classifica del DS Virgin Racing.

José María López: “Sono partito lento, e poi i piloti Mahindra hanno allungato il loro vantaggio su di me. Quindi tutto sommato è un buon risultato. Nelle gare più recenti siamo riusciti a essere regolari. Sappiamo di avere le carte in regola per essere performanti, ci serve solo qualcosina in più. Se continuiamo a lavorare in questa direzione riusciremo a conquistare la vittoria che meritiamo. Il team ha fatto un lavoro ammirevole, e domani abbiamo il secondo round. Questa notte lavoreremo per apportare tutte le migliorie necessarie.

Sam Bird: “Non è stato il pomeriggio migliore, abbiamo perso delle posizioni nel passaggio ai box. Ho provato a ritornare davanti, ma non sono più riuscito a guadagnare spazio prima dell’arrivo. Domani dobbiamo concentrarci sulle qualifiche e impostare la gara partendo da lì. Vedremo cosa saremo in grado di fare.”

Classifica Piloti (dopo l’ ePrix di Berlino)

  1. Sebastien Buemi, Renault e.dams – 132 punti
  2. Lucas di Grassi, ABT Schaeffler Audi Sport – 110 punti
  3. Nico Prost, Renault e.dams – 68 punti
  4. Felix Rosenqvist, Mahindra Racing – 65 punti
  5. Nick Heidfeld, Mahindra Racing – 62 punti
  6. Jean-Eric Vergne, TECHEETAH – 44 punti
  7. Sam Bird, DS Virgin Racing – 41 punti
  8. Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing – 40 punti
  9. Daniel Abt, Abt Schaeffler Audi Sport – 34 punti
  10. Nelson Piquet Jr, NextEV NIO – 33 punti

Classifica Team (dopo l’ ePrix di Berlino)

  1. Renault e.dams – 200 punti
  2. ABT Schaeffler Audi Sport – 143 punti
  3. Mahindra Racing – 127 punti
  4. DS Virgin Racing – 81 punti
  5. TECHEETAH – 49 punti
  6. NextEV NIO – 49 punti
  7. Andretti Formula E – 26 punti
  8. Panasonic Jaguar Racing – 20 punti
  9. Venturi Formula E – 20 punti
  10. 10. Faraday Future Dragon Racing – 19 punti

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

6 Ore del Fuji

WEC: dominio Ferrari all’ombra del Fuji

Tempo di lettura: 2 minutiUna 6 Ore del Fuji dominata dalla Ferrari quella andata in scena sul circuito giapponese …