domenica, 23 settembre 2018 - 16:47
Home / Notizie / Motorsport / ePrix Punta del Este: Vergne allunga in classifica, Bird chiude a podio
ePrix di Punta del Este
Il bel duello tra Vergne e Di Grassi

ePrix Punta del Este: Vergne allunga in classifica, Bird chiude a podio

Tempo di lettura: 2 minuti.

Continua la striscia positiva di risultati utili per Jean-Eric Vergne: il pilota del team Techeetah si è imposto nell’ ePrix di Punta del Este, sesto appuntamento della Formula E 2017/18. Un successo che bissa di poche  settimane quello conseguito a Santiago del Cile.

Sul podio insieme al francese ex Toro Rosso si è finalmente rivisto Lucas di Grassi, protagonista di una bella lotta con il transalpino e Sam Bird, sempre consistente con la sua DSV-03 nei colori DS Virgin Racing ma protagonista di un brivido durante il cambio auto quando ha rischiato di scontrarsi con il compagno di squadra Lynn.

La corsa sui 2,8 chilometri del circuito sudamericano ha visto Vergne scattare davanti a tutti ma la lotta con Di Grassi ha rubato la scena dell’ ePrix di Punta del Este fin dalle prime fasi ed è proseguita fino alla sosta per il cambio macchina. Poco dopo il brasiliano ci ha provato cercando di sorpassare l’avversario ma senza successo.

Dietro il duo di testa si è accesa una bella lotta tra Bird e Buemi, con lo svizzero sfortunato protagonista di un cambio macchina anticipato che ha compromesso il suo ePrix.  Italiani ancora una volta protagonisti di una prestazione non troppo esaltante, con Filippi e Mortara rispettivamente tredicesimo e diciassettesimo alla fine della gara.

Titolo di pilota più sfortunato della corsa spetta a Daniel Abt, vincitore due settimane fa a Città del Messico. Per il tedesco è arrivato il ritiro a causa di un errato fissaggio delle cinture di sicurezza durante il cambio macchina. Per lui la scelta di tornare ai box è stata insindacabile. 

In campionato (costruttori) il team Techetaah comanda davanti a Mahindra Racing e a DS Virgin Racing sempre terza ma vicina al secondo posto. Tra i piloti Vergne allunga in classifica con 109 punti, + 30 su Rosenqvist protagonista di una prestazione sottotono negli ultimi due ePrix. A soli tre punti Sam Bird che coltiva ancora la speranza di dare fastidio al francese.

ePrix di Punta del Este
Il podio dell’ePrix di Punta del Este

Prossimo appuntamento, l’attesissimo ePrix di Roma il prossimo 14 aprile!

Gli Highlights dell’ ePrix di Punta del Este

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Rally di Turchia

Il Rally di Turchia riapre il mondiale nel segno della Toyota di Tanak

Tempo di lettura: 2 minuti. Un’estate magica per Ott Tanak, alfiere del team Toyota Gazoo Racing, e la sua Yaris …

something