in

Fiat Panda 4×4 K-Way: asciutti anche sotto la neve

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’inverno alle porte è ora di affidarsi alla Panda 4×4 K-Way, l’inarrestabile city-car che coniuga le doti di versatilità e sicurezza, tipiche della trazione integrale, con lo stile inconfondibile della PandaK-Way a trazione anteriore lanciata a giugno. Prosegue così la collaborazione tra Fiat e il marchio dell’antipioggia per eccellenza, due brand famosi nel mondo per i loro prodotti classici, contemporanei, tecnologici, funzionali, colorati e intelligenti.

Peculiarità della Panda 4×4 K-Way è il sistema di trasmissione “torque on demand” che entra in funzione automaticamente quando occorre, permettendo di superare con disinvoltura qualunque situazione. Inoltre, Panda 4×4 K-Way propone di serie il sistema ESC (Electronic Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), un ulteriore ausilio alla guida e allo spunto in partenza su percorsi a scarsa aderenza.

Destinata soprattutto a clienti dinamici e amanti del tempo libero, all’esterno la Panda 4×4 K-Way propone particolari elementi verniciati in titanio come barra frontale porta logo e barre longitudinali sul tetto. Inoltre, il cliente può scegliere una delle cinque tinte di carrozzeria disponibili – bianco, blu, nero, rosso e arancio – abbinandola alle calotte degli specchi in quattro colori (giallo, arancio, blu e titanio) e ai coprimozzi impreziositi dal logo K-Way, lo stesso che campeggia sugli originali sticker posizionati sulle calotte degli specchi. La Panda 4×4 K-Way è equipaggiata di serie con i cerchi in lega da 15” bruniti e gli pneumatici M+S che migliorano la capacità di trazione su fondi a bassa aderenza.

La stessa forte personalizzazione si ritrova all’interno dove spiccano i sedili rivestiti in tessuto blu ed eco-pelle grigia, con il logo K-Way esposto sulla seduta frontale, oltre alla plancia blu e al quadro degli strumenti silver ultrashine. Inoltre, i colori distintivi del marchio K-Way sono ben visibili sulle cinture di sicurezza personalizzate, sulla cover della chiave e sui tappetini in PVC multistrato blu. Non ultimo, i sedili presentano due tasche retro-schienale attrezzate con “VISIBAG”, il giubbino ad alta visibilità – dispositivo di sicurezza impacchettabile e dallo stile inconfondibile – creato ad hoc da K-Way per Fiat.

fiat panda k way 29097

Al lancio la Panda 4×4 K-Way offre due propulsori omologati Euro 6: il benzina 0.9 TwinAir da 85 CV (114 g / km di CO2) e il turbodiesel 1.3 Multijet da 95 CV (117 g / km di CO2).

Dalla collaborazione tra Fiat e K-Way® nasce anche una linea specifica di licensing, accessori e merchandising realizzata da Mopar, il brand di riferimento per i servizi, il Customer Care, i ricambi originali e gli accessori per i brand di FCA. La nuova collezione adotta stilemi e materiali del marchio K-Way reinterpretati per i clienti del modello Panda: dai giubbotti impermeabili richiudibili al borsone spesa da utilizzare al supermercato, dal contenitore svuota-tasche alla shopper per la donna moderna.

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Finali Mondiali Ferrari 2015 | 4-8 Novembre al Mugello Circuit

A.S.I. alla fiera Auto e Moto d’Epoca di Padova