giovedì, 20 settembre 2018 - 14:40
Home / Notizie / Motorsport / Esordio positivo in pista per la Cupra e-Racer [VIDEO]
Cupra e-Racer

Esordio positivo in pista per la Cupra e-Racer [VIDEO]

Tempo di lettura: 2 minuti.

La Cupra e-Racer al battesimo della pista: dopo la presentazione, quasi a sorpresa, allo scorso Salone Internazionale di Ginevra, il neonato Marchio Cupra ha portato la sua e-Racer sulla pista di Zagreb (Croazia), per testare per la prima volta, in fase di rodaggio, l’integrazione del pack di batterie elettriche con il resto del veicolo.

Tutti i sistemi elettrici, elettronici, di batterie, raffreddamento e propulsione erano già stati collaudati separatamente, mai però tutti insieme sulla vettura. Proprio sulla pista si è dato così avvio al vero rodaggio, rodaggio che ha convinto i tecnici Cupra circa la bontà del progetto e-Racer, pronto a rivoluzionare le categorie turismo verso un futuro più pulito ma senza perdere un briciolo di adrenalina. 

Le condizioni sella pista, dovute alle alte temperature durante i test, hanno confermato che la vettura è pronta per competere in pista. 

Cosa c’è sotto il vestito della prima turismo da gara ricaricabile

Il pack di batterie di questa turismo da gara completamente elettrica è composta da 6.072 pile cilindriche, l’equivalente delle batterie necessarie ad alimentare circa 9.000 smartphone di ultima generazione. Questi numeri permettono alla e-Racer un’autonomia sufficiente a renderla compatibile e competitiva nella nuova competizione E-TCR (Electric Touring Car Races)  che vedrà presto il via in quanto categoria riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Internazionale. 

I dati raccolti in occasione di questi test serviranno per perfezionare ulteriormente i sistemi, affinché il passo successivo sia concentrarsi sulle performance della vettura prima dell’effettivo debutto della categoria. 

Matthias Rabe, Vicepresidente Ricerca e Sviluppo di SEAT, ha dichiarato che “Con la Cupra e-Racer vogliamo portare le gare a un altro livello. Stiamo lavorando con l’obiettivo di dimostrare di essere in grado di reinventare il motorsport e avere successo in questo. Il motorsport è uno dei pilastri del marchio Cupra, e siamo orgogliosi della squadra che sta rendendo possibile la realizzazione di questa vettura elettrica da gara”.

La Cupra e-Racer in pista

 

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Rally di Turchia

Il Rally di Turchia riapre il mondiale nel segno della Toyota di Tanak

Tempo di lettura: 2 minuti. Un’estate magica per Ott Tanak, alfiere del team Toyota Gazoo Racing, e la sua Yaris …

something