lunedì, 17 dicembre 2018 - 21:02
Home / Notizie / Attualità / Esplode un Tir: l’inferno a Bologna
Tir Esploso

Esplode un Tir: l’inferno a Bologna

Tempo di lettura: 1 minuto.

Oggi poco dopo le due del pomeriggio un incidente sul raccordo all’altezza di Borgo Panigale (Bologna) ha coinvolto un Tir che trasportava materiale infiammabile.

Quest’ultimo, dopo una fumata nera piuttosto poco rassicurante, è esploso, creando un boato che, nell’onda d’urto, ha causato 2 morti e circa 70 feriti – sembra che 14 siano molto gravi – oltre ad aver fatto crollare il ponte su cui si trovava e ad aver frantumato i vetri di tutto il circondario.

Un vero e proprio inferno ha avvolto questo tratto di strada, anche perché lo scoppio non è stato solamente uno, ma i testimoni ne hanno avvertiti diversi.

Il comune di Bologna ha raccomandato di utilizzare l’auto in quella zona solo se strettamente necessario, poiché il traffico è praticamente paralizzato e l’autostrada A14 è chiusa all’altezza del raccordo di Casalecchio, tra Bologna Casalecchio e il bivio con la Bologna-Taranto in entrambe le direzioni.

La dinamica dell’incidente che ha coinvolto il Tir è ancora da decifrare al meglio, mentre i mezzi dei soccorsi sono ancora all’opera per far tornare tutto alla normalità. Coinvolto anche un’elicottero per spegnere in maniera più celere le fiamme.

I video che raccolgono le testimonianze:

In via Emilia e via Caduti di Amola le due concessionarie coinvolte, ma anche tutti i condomini presenti nelle vicinanze hanno subito innumerevoli danni e che si aggiungono alla lista dei feriti. Colpiti anche diversi poliziotti che erano nelle vicinanze a causa di un incidente pregresso.

Il punto dell’incidente del Tir:

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Ecotassa Ecobonus Codacons

Ecotassa, Codacons: “automobilisti usati come bancomat”

“Ancora una volta gli automobilisti italiani sono utilizzati come bancomat dai governi di turno, per …