lunedì, 23 luglio 2018 - 16:59
Home / Notizie / Attualità / FCA protagonista alla XII Conferenza degli Ambasciatori italiani
ambasciatori italiani

FCA protagonista alla XII Conferenza degli Ambasciatori italiani

Tempo di lettura: 1 minuto.

Alla XII Conferenza degli Ambasciatori italiani che si è svolta la settimana scorsa a Milano c’era tanto Made in Italy con l’esposizione di due modelli simbolo tra i brand FCA: una Maserati Quattroporte con pneumatici Pirelli dalla spalla tricolore e una Giulia Quadrifolgio allestita per il Corpo Diplomatico italiano.

Nella Pirelli HangarBicocca i rappresentanti delle sedi diplomatiche italiane si sono confrontati con un gruppo selezionato di imprenditori del nostro Paese sui temi della promozione dell’eccellenza nazionale.  Il “Marchio Italia” ha catturato l’attenzione di tutti  i presenti, personalità di spicco in grado di portare il meglio dell’Italia in tutto il mondo.

Una sinergia, quella tra FCA e il Governo, che vede i frutti del cosiddetto “Sistema Italia”, con lo scopo di promuovere il Made in Italy grazie ad un impegno forte, coordinato e condiviso tra gli attori pubblici e privati, nella prospettiva di un’ampia diffusione internazionale; in una frase, il “vivere all’Italiana” dal nome dato dal Ministero al programma.

A novembre 2016 il Ministero, FCA e Altagamma (fondazione che riunisce le migliori imprese dell’Alta Industria Culturale e Creativa che promuovono nel mondo l’eccellenza, l’unicità e lo stile di vita italiani) avevano siglato un accordo per valorizzare all’estero lo stile di vita e i prodotti di eccellenza italiani.

Da allora si sono intensificate le iniziative dei marchi FCA maggiormente rappresentativi nel mondo (Alfa Romeo, Maserati e Fiat), coinvolgendo la rete diplomatico-consolare stessa e gli Istituti Italiani di cultura all’estero.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Ultima uscita pubblica di Sergio Marchionne

Marchionne, il 26 giugno l’ultima uscita pubblica [VIDEO]

Tempo di lettura: 1 minuto. Il video dell’ ultima uscita pubblica di Sergio Marchionne, ormai ex AD del gruppo FCA, …

something