in

La Federazione Italiana Rugby con Suzuki: gli azzurri della palla ovale in campo

suzuki federazione italiana rugby
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo un 2021, il primo che li ha visti insieme, si rinnova anche per il 2022 la partnersthip tra la Federazione Italiana Rugby e Suzuki, pronte ad affrontare fianco a fianco nuove sfide.

La FIR ha infatti scelto la Casa di Hamamatsu come Partner per l’attuale stagione sportiva, apprezzando le qualità della gamma 100% ibrida di Suzuki e la capacità dell’Azienda di evolversi pur restando legata alle proprie radici. Dal canto suo, Suzuki si dice orgogliosa di accostare il proprio brand e immagine ai campioni di uno sport permeato di positività e sempre più amato dal grande pubblico.

In virtù di questo accordo, il logo Suzuki apparirà sulle divise con cui la Nazionale maggiore, Nazionale Femminile e Nazionale Under20, disputerà tutte le partite dell’anno, a partire dagli incontri del prestigioso Torneo Sei Nazioni. Lo storico Torneo prenderà il via sabato 5 febbraio a Dublino e la prima partita dei nostri connazionali sarà il 6 febbraio con la Francia a Parigi. L’inconfondibile S, sarà posta sui pantaloncini degli Azzurri, in una posizione visibile in tutte le fasi più concitate di gioco.

Nell’ambito di questa partnership, Suzuki fornirà allo staff della Federazione Italiana Rugby una flotta di 28 auto 100% Hybrid tra Vitara Hybrid, S-Cross Hybrid (grande protagonista al 72° Festival di Sanremo), Swace Hybrid e Across Plug-in. Le vetture saranno a disposizione dei tecnici federali e degli atleti, che potranno così contare sulle loro doti di comfort, versatilità, affidabilità ed efficienza nei loro vari spostamenti. 

“Suzuki è orgogliosa della partnership con la Federazione Italiana Rugby. Gli Atleti della nazionale di rugby sono i veri samurai dello sport: coraggiosi, determinati, con un profondo senso del rispetto delle regole e dell’avversario, tutti valori cardine della cultura e della storia di Suzuki. Ci onora dunque vedere la S rossa sulla storica divisa degli azzurri.” Ha dichiarato Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia.

Massimo Nalli – Presidente di Suzuki Italia
suzuki federazione italiana rugby

“Siamo legati da una collaborazione di lungo corso con Suzuki e felici di proseguire anche per il 2022 il nostro rapporto con un’azienda che condivide con noi gli stessi principi etici, gli stessi valori e la stessa volontà di sfidare in modo leale i propri avversari, esattamente come le nostre Nazionali si prefiggono di fare in questi giorni che precedono il calcio d’inizio del Sei Nazioni”

Carlo Checchinato, Direttore commerciale FIR – Federazione Italiana Rugby

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    leasys plug&play

    Leasys Plug & Drive: nasce l’abbonamento per le Jeep ibride plug-in

    Cadillac Escalade Cristiano Ronaldo

    Georgina sceglie un’auto americana per il 37° compleanno di Cristiano Ronaldo