in

Ferrari 296 GT3 in pista a Fiorano [VIDEO]

Ferrari GT3 sound video
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver visto i primi bozzetti della Ferrari 296 GT3 è tempo di vederla in pista. Infatti si è conclusa la settimana scorsa la serie di collaudi della nuova Ferrari 296 GT3 sulla pista di Fiorano.

La nuova vettura destinata dal Cavallino Rampante alle competizioni GT, ha accumulato i primi chilometri fornendo utili indicazioni ai tecnici e agli ingegneri. Il programma si è svolto senza problemi, alternando run di pochi giri ad altri caratterizzati da sequenze più lunghe, intervallati dalle verifiche di rito ai box. Al volante anche in questa giornata il due volte campione del mondo Alessandro Pier Guidi e Andrea Bertolini.

Alle prove ha assistito anche il Chief Executive Officer di Ferrari, Benedetto Vigna che, nel pomeriggio, ha voluto vedere la Ferrari 296 GT3, intrattenendosi con lo staff di Competizioni GT e i piloti.

I due giorni di test che hanno visto la Ferrari 296 GT3 protagonista sul tracciato di casa, hanno permesso agli uomini di Competizioni GT di verificare la bontà del progetto e raccogliere dati e indicazioni utili per indirizzare il percorso di sviluppo.

Per noi Fiorano è un circuito che, oltre ad essere l’impianto di casa, ci fornisce tante indicazioni ed ha un passato storico importante visti i numerosissimi shakedown che si sono svolti qui”, ha commentato Andrea Bertolini. “Sono stato chiamato molte volte a portare a battesimo le nuove vetture ma, tracciando un bilancio di questo primo test, sono stato sorpreso dal livello di affidabilità e performance con cui siamo scesi in pista”.

Finalmente abbiamo potuto guidare la Ferrari 296 GT3 qui a Fiorano, dopo le molte ore passate al simulatore e a lavorare sul progetto assieme al team di Competizioni GT”, ha aggiunto Alessandro Pier Guidi. “I primi metri sono sempre speciali e lasciano ricordi indelebili, sono stati davvero emozionanti. Le sensazioni di questa due giorni di lavoro sono molto buone, la vettura è promettente e abbiamo ricavato indicazioni importanti per lo sviluppo che proseguirà nei prossimi mesi”.

La famiglia Ferrari 296 dopo GTB e GTS sta per completarsi con la versione più racing, mancca davvero poco al suo debutto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Spot Alfa Romeo Estrema: in onda le serie speciali del Biscione

    Il mondo delle auto officine si colora di rosa: Midas Italia è donne e motori