in

Ferrari 488 GT3 : bottino entusiasmante per la berlinetta del cavallino

488 GT3
Tempo di lettura: 2 minuti

Da quando ha solcato per la prima volta l’asfalto, e si parla di weekend di gara, la 488 GT3 ha raccolto praticamente la metà delle vittorie alle gare ufficiali alle quali ha partecipato. In numeri, su 406 gare disputate, i successi della 488 GT3 sono stati pari al 49,25% delle gare a cui ha preso parte.

Ultima di questa lunga serie di vittorie, ben 200, è stata la vittoria nella gara di Buriram della 488 GT3 numero 11 del team Car Guy ha permesso alla berlinetta otto cilindri turbo della Casa di Maranello in configurazione GT3 di raggiungere questo traguardo in poco più di tre stagioni complete.

Esordio vincente: la 488 GT3 ha esordito per la prima volta in Australia e in America nello stesso weekend del 2016, quello del 17-20 marzo. In quel fine settimana si disputavano il primo round del campionato australiano GT, a Melbourne in concomitanza con la Formula 1, e la prestigiosa 12 Ore di Sebring, valida per il campionato IMSA SportsCar Series.

La 488 GT3 del team DeFelice Homes, con Benny Simonsen e Andrea Montermini, si impose in quattro gare su quattro. Ancora meglio, per prestigio, seppero fare Christian Nielsen, Alessandro Balzan e Jeff Segal, con la vettura di Scuderia Corsa, capaci di aggiudicarsi la classica della Florida mettendosi dietro fior fior di avversari, completando poi la stagione nel migliore dei modi, andando poi a conquistare il titolo in classe GTD.

Ferrari 488 GT3: le ragioni del suo successo

Concorrenza non all’altezza o dote di guida sopraffina? A scanso di equivoci, una delle caratteristiche della 488 GT3 è sempre stata la facilità di guida, garantita da un’aerodinamica accomodante, specie per i gentlemen driver e dal motore, potente ma gentile nell’erogazione, che si è rivelato quasi indistruttibile nel corso del tempo. La vettura nelle tre stagioni sportive della sua carriera fino a questo punto è stata così scelta da 45 team e guidata da 231 piloti. I titoli vinti sono invece stati 43.

Annata da ricordare. Il numero di vittorie della 488 GT3 è costantemente aumentato di anno in anno, al punto che la vittoria numero 100 è arrivata a marzo 2018, nel campionato PWC grazie a Toni Vilander e Miguel Molina al Circuit of the Americas di Austin. Per raddoppiare quel numero è stato sufficiente attendere meno di un anno solare, la gara di Buriram del campionato Asian Le Mans Series vinta da James Calado, Kei Cozzolino e Takeshi Kimura.

 

 

Dì la tua

città elettrica

Opel: progetto Russelsheim, la città elettrica

rincari delle autostrade

Di Maio propone la tariffa unica europea: il vicepremier a favore dell’eliminazione dei caselli autostradali