martedì, 16 ottobre 2018 - 14:25
Home / Notizie / Novità / Ferrari 488 Pista Spider: presentata a Peeble Beach la 50° convertibile di Maranello
488 Pista Spider

Ferrari 488 Pista Spider: presentata a Peeble Beach la 50° convertibile di Maranello

Tempo di lettura: 2 minuti.

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia dal Concorso d’Eleganza di Peeble Beach, in corso di svolgimento in California. È il 50° modello di vettura aperta prodotto dalla Casa di Maranello, un bel traguardo, e si chiama Ferrari 488 Pista Spider, ultima serie speciale dell’ultima supercar uscita dalle linee di produzione della Casa modenese.

Presentato in California, quindi Stati Uniti, dove Ferrari vende più convertibili in assoluto, la 50° Ferrari aperta è anche la spider più performante mai prodotta, con il miglior rapporto peso/potenza di sempre (1,92 kg/CV). Il V8 è quello della 488 Spider, recentemente premiato come miglior motore del mondo agli International Engine of the Year Awards 2018. Si tratta del V8 biturbo da 3902 cc, in grado di erogare 720 cv, con una coppia calibrata in modo da avere sempre una sensazione di accelerazione crescente e soprattutto costante e molto, molto coinvolgente.

Il sound, unico nel suo genere, è ancora più coinvolgente come nella migliore tradizione Ferrari soprattutto nella guida con l’aria tra i capelli. Partendo dalle linee sensuali della 488 Pista, i designer guidati da Flavio Manzoni, capo del centro stile Ferrari, hanno elaborato le linee della spider senza trascurare l’aerodinamica.

488 Pista Spider

Un compito che ha visto un prezioso alleato nella caratteristica livrea a sezione crescente, che percorre tutta la vettura nel senso della lunghezza, proiettandone così le linee. La filosofia che caratterizza la scelta dei materiali degli esterni si ripropone sui modellati degli interni vettura, dove la riduzione complessiva del peso dell’abitacolo è stata ottenuta utilizzando componenti molto leggeri ed essenziali.

Oltre all’utilizzo della fibra di carbonio e dell’Alcantara sono state adottate le pedane in alluminio mandorlato, che sostituiscono i tappeti in moquette, e il laccetto apriporta al posto della maniglia lato pilota. A livello di guida l’ottima base della 488 Pista è stata ancor più affinata grazie al Ferrari Dynamic Enhancer (FDE), che rende la gestione delle dinamiche laterali a elevate prestazioni più prevedibile, controllabile e intuitiva.

I nuovi cerchi diamantati a stella 20” sono stati disegnati appositamente per questa vettura e si ispirano alla tradizione delle berlinette Ferrari a motore posteriore-centrale. Sono disponibili anche gli innovativi cerchi monolitici in fibra di carbonio come optional (il prezzo è meglio non saperlo), cerchi che hanno fatto il loro debutto sulla 488 Pista e permettono un risparmio di peso nell’ordine del 20%.

Sconosciuto il prezzo ufficiale.

Ferrari 488 Pista Spider: scheda tecnica

488 Pista Spider

MOTORE

Tipo V8 – 90° biturbo

Cilindrata totale 3902 cm3

Potenza massima * 530 kW (720 cv) a 8000 giri/min

Coppia massima * 770 Nm a 3000 giri/min in VII marcia

DIMENSIONI E PESI

Lunghezza 4605 mm

Larghezza 1975 mm

Altezza 1206 mm

Peso a secco** 1380 kg

PRESTAZIONI

0-100 km/h 2,85 s

0 -200 km/h 8,0 s

Velocità massima 340 km/h

CONSUMI/EMISSIONI C02

In fase di omologazione

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Jeep Wrangler Rubicon Trail

La nuova Jeep Wrangler Rubicon alla prova sul Rubicon Trail

La nuova Jeep Wrangler Rubicon ha affrontato in California (USA) l’iconico tracciato del Rubicon Trail, …

something