in

Ferrari 599 GTB Fiorano manuale: all’asta un introvabile esemplare

Ferrari 599 GTB Fiorano: all’asta un introvabile modello con cambio manuale
Tempo di lettura: 3 minuti

Trovare una supercar con cambio manuale è oramai una impresa quasi eroica. Tutti i nuovi modelli sono, infatti, equipaggiati con cambio automatico e la maggior parte non vengono nemmeno più offerte con il caro e vecchio cambio manuale.

Una scelta, quella delle Case auto, che se da un lato ha portato a sempre maggiori performance soprattutto in termini di accelerazioni da fermo e tempistiche di cambiata, dall’altro ha privato i più puristi di quel tipico piacere di guida che l’azionamento della classica leva del cambio manuale e la pressione del pedale della frizione ci possono offrire. Non per niente negli ultimi anni è nato persino un movimento, denominato Save The Manual, che punta alla salvaguardia di questo oramai cimelio di guida che però è in grado di restituirti sensazioni e piacere di guida che nessun altro cambio automatico, nemmeno il più veloce e sofisticato, è in grado di farti provare.

Una vera rarità

Tutto questo preambolo per presentarvi un modello particolarmente raro che sarà protagonista di un’asta di RM Sotheby’s in programma il prossimo 22 maggio. Stiamo parlando di una Ferrari 599 GTB Fiorano, la berlinetta 2 posti col V12 aspirato derivato dalla Enzo, che all’epoca fu prodotta, oltre che con il cambio automatico F1-Superfast, in soli 30 esemplari equipaggiati con il cambio manuale 6 marce.

Proprio uno di questi 30 rarissimi esemplari, offerto dalla collezione privata di un notevole appassionato di Ferrari, verrà messo all’asta in Florida il prossimo mese ad un prezzo base che per ora è stato fissato a 312.613 dollari (quasi 260.000 euro), comprensivi di manualistica completa, attrezzi avvolti da un panno in pelle, compressore d’aria, caricabatteria, telo copriauto personalizzato, una copia della fattura del veicolo originale e documentazione di servizio da nuova.

Condizioni idilliache

Consegnata come nuova tramite l’Auto Gallery di Woodland Hills, in California, è rifinita in Grigio Silverstone su interni neri. Le opzioni significative includono freni in carboceramica, così come pinze dei freni gialle, sedili in stile Daytona con inserti grigio scuro e un sistema hi-fi Bose con caricatore di sei CD. Gli scudi “Scuderia Ferrari” a costo extra sui pannelli laterali anteriori completano l’esterno. Come attesta una copia della fattura del veicolo originale, l’equipaggiamento opzionale ha portato l’auto dal suo prezzo base di 264.034 dollari a un costo definitivo di 312.613 dollari. Essendo stata guidata per meno di 3.200 miglia da nuova, la rarità di questa 599 GTB è pari solo alle sue eccezionali condizioni estetiche e meccaniche. I documenti di servizio che accompagnano la vendita di questa vettura rivelano una manutenzione costante da nuova; ciò è proseguito sotto la cura dell’attuale collezionista e mittente privato, che ha acquistato l’auto nel 2016.

La fine di un’era

Prima però di lanciarvi a fare la vostra offerta forse è meglio fare un ripassino della sua scheda tecnica e delle sue caratteristiche salienti. La Ferrari 599 GTB Fiorano era equipaggiata con un 6.0 litri V12 aspirato, nome in codice F140, in grado di erogare la bellezza di 620 CV e 608 Nm di coppia massima sulle sole ruote posteriori. Un bolide da più di 330 km/h di velocità massima e 3,7″ per passare da 0 a 100 km/h. Fu purtroppo l’ultima Ferrari V12 a fregiarsi di un tradizionale cambio manuale a 6 rapporti. Insomma fu l’ultima della sua razza, la fine di un’era ed è per questo che oggi ognuno di quei pochissimi 30 modelli è ambito come una vera e propria rarità da collezione.

In parole povere, è improbabile che la Ferrari costruirà mai più un’auto come questa. Se poi ci aggiungiamo che il modello messo all’asta è pure perfettamente conservato, immacolato, in condizioni eccezionali e con una scrupolosa manutenzione, capite bene come l’affare sia dietro l’angolo e come allo stesso tempo non sarà facile portarsela a casa.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    roberto cingolani

    Auto elettrica? Pensiamo all’intero ciclo di vita. Parola del ministro Cingolani

    Kimera Lancia 037 Teaser

    Rinasce la Lancia 037: sarà tutta nuova e prodotta da Kimera Automobili