in

Ferrari F171: il prototipo del V6 ibrido è impegnato nei test

Ferrari F171 mule car
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sembra ormai “smascherato”, nonostante le pesanti camuffature, il prototipo della Ferrari F171, sigla del progetto che vedrà nascere la prossima supercar erede della F8 Tributo ma con una macroscopica differenza: niente più V8 ma V6 ibrido.

Sì, proprio così. Si vocifera ormai da tempo l’arrivo di un nuovo frazionamento derivato dall’impiego delle power unit in F1 e i tempi sembrano ormai maturi, tanto che il prototipo ripreso dai colleghi di Motor.es ha già preso la via dei dintorni di Maranello. Prima del suo debutto sono stati diversi i modelli, come la 458 Italia e la 488 GTB, a montare il motore sperimentale.

Sicuramente la futura Ferrari F171 (potrebbe chiamarsi Ferrari 486, questo il nome ufficiale) avrà il motore centrale in posizione longitudinale e avrà un’architettura simile alla F8 Tributo.

ferrari f171 behind

Per il design, invece, più probabile l’ispirazione alle linee di Ferrari Roma e SF90 Stradale: da quest’ultima, infatti, già si può notare l’ispirazione della fanaleria anteriore della F171. Dietro, invece, la camuffatura ha nascosto tutto il posteriore ed è difficile scorgere somiglianze. Attendiamoci, entro l’anno, maggiori novità.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Opel Manta GSe ElektroMOD

    Opel Manta ElektroMOD: il passato del fulmine rivive grazie all’elettrico

    gp monaco prove libere

    Le prove libere del GP Montecarlo si corrono al giovedì: ecco perchè