in

Ferrari Guinness World Record: il 4 settembre sfida Fabio Barone VS Google Maps

Ferrari Guinness World Record
Tempo di lettura: 2 minuti

Si scaldano i motori per il Ferrari Guinness World Record 2021,l’impresa che vedrà protagonista il pilota Fabio Barone nella sfida a Google Maps con l’obiettivo di percorrere nel minor tempo possibile la distanza di oltre 4.400 Km. fra Roma e Capo Nord. L’evento, che si terrà il prossimo 4 settembre, si svolgerà in collaborazione con la Federazione Cronometristi Italiani.

Classe 1972, Barone, che ha già al suo attivo tre record mondiali di velocità su Ferrari e che potrà contare su un team di oltre trenta professionisti, commenta così l’ambiziosa sfida: “L’idea è nata ispirandoci ad una impresa raccontata su una rivista storica della Fiat del lontano 1953 in cui quattro giovani audaci a bordo di una Balilla partirono da Roma e giunsero fino a Capo Nord, tornando nella Capitale dopo 45 giorni di viaggio. Per l’epoca, questo viaggio fu una vera e propria impresa. Da qui l’idea di bissare l’iniziativa, declinandola con protagonisti del Terzo Millennio: riuscire a percorrere la distanza che la vettura virtuale di Google Maps afferma di coprire in 49 ore in un lasso di tempo inferiore mantenendo, ovviamente, i regolari limiti di velocità in ogni nazione”. Aggiunge, infine, Barone: “Strizziamo l’occhio alle famose autostrade tedesche, dove esistono solo velocità consigliate ma non limiti definiti”.

Una sfida senza precedenti

Fabio Barone e il suo co-pilota Alessandro Tedino cercheranno di battere Google Maps in un viaggio spettacolare a bordo di una Rossa di Maranello F8 Tributo durante il quale la tecnologia e i Social Network faranno da padrone. Il 4 settembre alle ore 17,00 l’equipaggio italiano partirà dalla suggestiva Via Dei Fori Imperiali, sotto gli occhi incuriositi e attoniti di Giulio Cesare, per un viaggio di oltre 4.400 Km da coprire in meno del tempo dichiarato dal navigatore della California.

Sponsor d’eccezione

Tra gli sponsors d’eccezione che sosterranno l’impresa: Comte de Montaigne, Maison di Champagne dell’Aube; FAGE S.A., azienda produttrice dell’omonimo Yogurt greco, alimento nutriente e alta qualità; Calvisius Caviar, apprezzato produttore di caviale italiano E ancora: Caffè Europa, Torrefazione d’Eccellenza Italiana, che ha fornito una speciale macchina a cialde per fare il caffè espresso rigorosamente in auto, Chinotto Neri, storica bevanda nata a Roma nel 1949, il noto brand Cavò Accessori, che ha realizzato un portachiavi speciale per l’equipaggio ed infine La Galleria Commerciale Porte di Roma che per tre giorni accoglierà  la Control Room del viaggio.

Un evento “live”

Tutto l’evento sarà trasmesso in diretta dalle telecamere on board sulle piattaforme social di “PASSIONE ROSSA” sotto il monitoraggio della Federazione Italiana Cronometristi e dei cronometri ALLEMANO. Noi ricondivideremo sulla nostra pagina Facebook la diretta dell’impresa.

Presso la Galleria Commerciale Porta di Roma, dove sarà esposta la splendida Fiat Balilla che nel 1953 fu utilizzata per la spedizione a Capo Nord. Professionisti del settore stampa e pubblico potranno seguire la diretta direttamente dai maxi schermi ed osservare il lavoro del team che seguirà a distanza, giorno e notte, il coordinamento del viaggio ed il monitoraggio dell’equipaggio. NSL sarà la radio ufficiale dell’evento che curerà la telecronaca delle ultime fasi di arrivo al traguardo.

“Siamo assolutamente pronti, ci siamo allenati duramente con sessioni di guida da oltre 1500 km. Grazie alla collaborazione con CAPRISTO La F8 Tributo ha un nuovo impianto di scarico e i tecnici di MAFRA, azienda italiana leader nella cura della vettura hanno curato tutti i particolari della carrozzeria.

Infine, le speciali calzature ultra leggere in fibra di carbonio realizzate da Abtech, ci aiuteranno in questa impresa dura dal punto di vista fisico e psicologico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Cronografo MKII Bremont

    Jaguar E-Type: l’auto più bella mai realizzata compie 60 anni

    Con il Busso Alfa Romeo in Autobahn? Onore al V6 italiano [VIDEO]