martedì, 13 novembre 2018 - 20:59
Home / Notizie / Anteprime / Una Ferrari ibrida gira a Fiorano?

Una Ferrari ibrida gira a Fiorano?

Tempo di lettura: 2 minuti.

Nei giorni scorsi chi è passato da Maranello, più precisamente nei pressi della pista di Fiorano, abitualmente anfiteatro del rombo dei motori Ferrari, sarà rimasto colpito nell’osservare una vettura camuffata procedere nel più totale silenzio, o un leggero sibilo a voler essere precisi. Secondo voci ben informate si tratterebbe della Ferrari ibrida annunciata per il 2019, cosa c’è di vero?

A conferma della prima voce, è apparso su YouTube, sulla pagina del canale PurePerformance, un video che illustra da bordo pista quella che sembra una supercar allo stato prototipale partire con il famoso sibilo, segno che sotto il cofano deve per forza nascondersi un’unità quanto meno ibrida (anche se in quel momento è molto probabile che la “camuffata” stesse girando in modalità elettrica).

Sui dati tecnici, come potrete immaginare, non è dato sapere. Fatto sta che la vettura osservata in pista a Fiorano sembrerebbe proprio il prototipo o vettura laboratorio di quella rossa che darà il via all’elettrificazione Made in Maranello.

A conferma di ciò i più attenti ricorderanno la mezza conferma arrivata dal presidente Marchionne allo scorso salone di Detroit circa l’arrivo della supercar ibrida per la seconda metà del prossimo anno. Resta da capire se i vertici di Maranello decideranno di portare al debutto questa unità, che segnerebbe una svolta epocale per la Casa (senza considerare la LaFerrari già dotata di Kers ma è giusto distinguere tra supercar e hypercar accessibile a pochissimi).

SUV Ferrari: sarà lui a montare la nuova unità ibrida?

Altre voci parlano del tanto atteso SUV Ferrari (noi il FUV – Ferrari Utility Vehicle – lo abbiamo immaginato così) che verrà dotato della sola motorizzazione ibrida, ormai in fase avanzata di test. Sia ben chiaro a tutti i fan del cavallino: elettrificazione non vuol dire che smetteremo di sentire il rombo dei V8 e dei V12, bensì cambierà l’approccio, verso l’alto, delle prestazioni, con un occhio di riguardo all’ambiente.

Una supercar completamente elettrica è invece al di là da venire nonostante anche in questo caso il buon Marchionne si sia sbilanciato affermando che: “Se c’è qualcuno che la deve fare è la Ferrari. Non mi importa se poi la vendiamo ma la dobbiamo fare noi per primi. Non possiamo lasciare spazio agli altri”.

Su un altro canale YouTube (Electric Life), è invece stato diffuso un secondo video ripreso da un drone che svolazzando sopra la pista di Fiorano ha immortalato la Ferrari ibrida alle prese con le curve del tracciato modenese. Un ulteriore conferma? 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Fiat Argo Sting info

Fiat Argo Sting: la segmento B nella sua versione più sportiva

Al Salone di San Paolo, Brasile, è stata svelata la nuova Fiat Argo Sting, una …