Ferrari Omologata
in

Ferrari Omologata: una nuova one-off con il V12 di Maranello

Tempo di lettura: 2 minuti

Ha debuttato oggi a Fiorano, un po’ a sorpresa, la nuova Ferrari Omologata, one-off, la decima, a nascere sull’architettura del mitologico V12 Ferrari.

La nuova Ferrari in esemplare unico, con la sua colorazione Rosso Magma e la sua sofisticata livrea racing, si ispira chiaramente all’ultrasettantennale tradizione delle Gran Turismo Ferrari. Commissionata da un cliente europeo molto importante, si tratta della vettura ideale per il gentleman driver. Il suo sviluppo è durato la bellezza di 2 anni, ma sin dal principio, si è voluto creare un design futuristico con alcuni elementi caratterizzanti sottoposti però a nuova interpretazione, al fine di ideare forme senza tempo, destinate a lasciare un segno indelebile.

Ferrari Omologata

Si è partiti, così, dalla 812 Superfast, della quale sono stati mantenuti solo parabrezza e fanali anteriori. L’intero volume è stato volutamente reso più aggressivo tramite l’eliminazione del finestrino laterale fisso, mentre tre fenditure orizzontali frazionano il volume fastback della vettura per abbassare visivamente il posteriore. La coda è a sua volta sormontata dallo spoiler, utile a garantire carico ma anche aggressività. Rispetto alla nuova linea stilistica adottata da Flavio Manzoni con Ferrari Roma, qui troviamo ancora i classici fanali posteriori tondi, posti in due profondi incavi.

Perchè proprio Ferrari Omologata?

Omologata, termine che fa pensare alle auto da corsa prestate alla strada, è stata una delle parole chiave che hanno accompagnato la progettazione del decimo esemplare unico con motore V12 anteriore realizzato da Ferrari a partire dalla P540 Superfast Aperta del 2009. Oltre, naturalmente, alle istruzioni dettagliate del cliente che hanno riguardato ogni particolare dell’auto, i designer hanno tenuto in considerazione innumerevoli altre variabili per far sì che questo modello diventasse un instant classic senza nulla da invidiare ai modelli di gamma della Casa di Maranello.

ferrari omologata

Innumerevoli dettagli degli interni richiamano il legame tra la vettura e l’ineguagliabile storia di Ferrari nel mondo degli sport motoristici. I sedili in pelle e tessuto Jeans Aunde con cinture racing a 4 punti di color blu elettrico spiccano sugli interni total black. Su alcuni altri dettagli, quali le maniglie interne delle porte e l’iconico bridge centrale F1, è stata utilizzata una speciale verniciatura a effetto martellato tipica di vetture leggendarie del Cavallino Rampante, tra cui la 250 LM e la 250 GTO.

La one-off Ferrari Omologata riesce quindi nella non facile impresa di incorporare una vasta gamma di dettagli tipici della Casa di Maranello senza scadere nel nostalgico e nel vintage. La carrozzeria in alluminio realizzata a mano è disseminata di dettagli quasi impercettibili, qualcosa di unico che ha già fatto entrare questa one-off, come tutte le altre create a Maranello, nell’olimpo delle auto da ricordare….

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    508 peugeot sport engineered

    508 Peugeot Sport Enginereed: 360 CV grazie all’ibrido plug-in

    hyundai i30 N 2021

    Hyundai i30 N 2021: due versioni, anche con cambio manuale