in

Ferrari Purosangue 2022 senza veli? No, è una fake news [VIDEO]

Ferrari Purosangue: sfuggita la prima immagine in rete [FOTO poster="https://cdn.autoappassionati.it/wp-content/uploads/2022/01/Render-Ferrari-Purosangue-758x400.jpg"]
Tempo di lettura: 2 minuti

Così, sulle prime, si potrebbe pensare che Ferrari abbia deciso di svelare il suo Purosangue senza avvertire la stampa. Guardando meglio, però, si nota l’inganno. Questo è l’effetto di un video comparso nelle scorse ore in rete che fa presagire le possibili forme di Ferrari Purosangue in un render 3D davvero molto ben fatto.

Il filmato, pubblicato dal canale 2NCS, vede Purosangue in una scena che potrebbe diventare abituale da qui al prossimo anno. Il primo SUV del cavallino viene ripreso davanti a uno showroom con la scritta Ferrari in bella vista in vetrina. Lui è il protagonista assoluto di questo video che ha già fatto il giro della rete.

Ovviamente la realizzazione del render 3D si è basata sui tanti prototipi visti nelle ultime settimane, quelli che girano ormai con la carrozzeria definitiva (non più su base Levante) ma coperta da pesanti camuffature. Il lavoro dei designer mette in luce, infatti, un assetto comunque ribassato, quasi da crossover più che da SUV, con linee filanti e sportive che un po’ si rifanno al muso della F8 Tributo. Altri render parlano di una Ferrari Roma con gli steroidi, fatto sta che entro l’anno ne sapremo sicuramente di più, molto di più.

Render Ferrari Purosangue: il video può confondere

Ancora una volta ribadiamo quella che potrebbe essere la gamma motori e che ovviamente è difficile capire in base alle forme del render di cui vi parliamo. Unità plug-in derivata dal V6 impiegato dalla 296 GTB o un bel V8 pluripremiato che troverebbe con il SUV modenese il suo habitat ideale? Chiedere a Lamborghini Urus per conferma…

L’obiettivo è chiaro, allargare i confini (e i fatturati) di un’azienda pronta ad entrare in una nuova era. C’è il SUV, sì, ma c’è anche l’elettrificazione che ormai bussa alla porta e che vede già il nuovo a.d. Benedetto Vigna lavorare senza sosta per impostare la transizione. Ne vedremo delle belle.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0

    Lamborghini: dal 2023 solo plug-in. Nel 2028 la prima elettrica, ecco come sarà

    Tuning Ferrari F8 Tributo: Diamond Autosport si spinge oltre