lunedì, 17 Giugno 2019 - 7:06
Home / Notizie / Curiosità / Fiat Fiorino: i tunisini lo premiano Volante d’Oro
Fiat Fiorino

Fiat Fiorino: i tunisini lo premiano Volante d’Oro

Tempo di lettura: 2 minuti.

In Tunisia qualche giorno fa si è compiuta l’assegnazione del Volante d’Oro sulle vendite di modelli nel Paese: il premio è in mano a Fiat Fiorino.

Un premio ai veicoli più venduti

Lo scorso 30 gennaio è andata in scena la cerimonia della prima edizione del Volante d’Oro in Tunisia; è un concorso indetto dalla rivista specializzata Tunisie Auto. Questo magazine ha premiato le migliori marche di auto e veicoli commerciali vendute nel Paese nordafricano, in termini di performance ufficiali e di soddisfazione del cliente. I risultati sono stati raggiunti attraverso sondaggi online che hanno coinvolto circa 6.000 partecipanti.

L’ambito titolo Veicolo commerciale compatto più venduto nel 2018 in Tunisia è andato al nuovo Fiat Fiorino, l’evoluzione del modello di Fiat Professional che ha inventato il segmento degli small van. Dal lancio del 2007 ad oggi ha totalizzato quasi 480.000 unità vendute.

E lo scorso anno il veicolo italiano ha registrato un incremento del 57% delle vendite in Africa, consolidando un trend di crescita costante dal 2015 a tutto il 2018. In particolare, nel 2018 in Tunisia sono state immatricolate oltre 630 unità.

Fiat Fiorino non passa di moda

Rinnovato due anni fa nel design esterno e interno, Fiat Fiorino è adatto per l’utilizzo cittadino, date le dimensioni compatte che lo rendono agile nel traffico e facile da parcheggiare. Non rinuncia alla capacità di carico: fino a 2,8 m3 e portata fino a 660 Kg.

Inoltre, si pone ai vertici della sua categoria per prestazioni, costo di gestione, comfort e funzionalità.

A seconda dei mercati in cui viene commercializzato, il veicolo di Fiat Professional è disponibile:

  • In due configurazioni: Cargo e Combi
  • Tre allestimenti: Base, SX e Adventure
  • Tre motorizzazioni: benzina, benzina/metano e gasolio

La gamma di motorizzazioni è ampia, come dimostrano

  • Due propulsori turbodiesel 1.3 MultiJet2 da 80 e 95 CV
  • Un 1.4 benzina Fire aspirato da 77 CV
  • Il 1.4 Natural Power da 70 CV a doppia alimentazione benzina e metano, soluzione che solo il Fiorino offre tra gli small van

Autore: Simone Arnulfo

Potrebbe interessarti

Grand Cherokee Trackhawk

Trackhawk Days: il brivido di 710 CV in pista a Balocco

Ok, fa molto yankee, ma è un’esperienza da non perdere. Stiamo parlando dei Trackhawk Days, …