in

Fiat Panda 4×4 Antartica protagonista del viaggio Torino-Sochi

Tempo di lettura: 2 minuti

Presso Mirafiori Motor Village di Torino, si è svolta la partenza ufficiale del progetto ‘Panda to Sochi’ che avrà per protagonista la Panda 4×4 Antartica, la Limited Edition che celebra i 30 anni del modello 4×4 venduto in più di 500.000 unità.

La famiglia Panda si conferma per il secondo anno consecutivo best seller assoluto in Italia con oltre 102mila unità immatricolate e una quota nel segmento A superiore al 40%, ed è saldamente sul podio in Europa 27+Efta con una quota superiore al 13%, grazie a una gamma che è la più completa nella sua categoria.

L’iniziativa ‘Panda to Sochi’ nasce dalla collaborazione tra il marchio Fiat e l’editore multimediale Vice Media che si rivolge ai giovani metropolitani amanti delle nuove tendenze nei campi della moda, dello sport e della musica ma anche attenti al mondo della cultura e dell’arte. A questo specifico target rispondono puntualmente anche gli altri prestigiosi brand coinvolti nel progetto: Nokia, Nitro Snowboards e Beats by Dr. Dre.

Alla cerimonia di partenza del tour ‘Panda to Sochi’ erano presenti i rider del Fiat Freestyle Team, Stefano Munari – nome di riferimento dello snowboard italiano – e Stefan Lantschner, talento altoatesino della BMX, insieme a Markus Keller, celebre rider del team Nitro, che si alternerà durante il percorso con Dmitri Sartor. Con loro anche la redattrice di Vice Gersin Livia Paya, che completa l’equipaggio designato a raggiungere la sede di Casa Italia a Sochi (Russia).

Utilizzando il Nokia 1520 con display super sensibile full HD da 6”, Gersin racconterà la storia del viaggio in tempo reale con immagini e video ripresi attraverso la fotocamera Pureview da 20 MP e condivisi sui social media, mentre le mappe di HERE guideranno il team a destinazione.

Nel suo viaggio verso Sochi il team farà tappa in 16 diverse località europee – alcune delle quali poco conosciute al grande pubblico – con l’obiettivo di catturare gli aspetti più curiosi delle culture locali incontrate. Inoltre, un team di fotografi e videomaker d’eccezione immortalerà i trick e le evoluzioni della crew in alcuni luoghi caratteristici, come il castello di Dracula in Transilvania e la scalinata Potëmkin in Ucraina, o in altre spettacolari location dal punto di vista paesaggistico, come il Monte Bianco e il lago di Ginevra. I ragazzi avranno inoltre la possibilità di conoscere e intervistare atleti e trendsetter delle città attraversate.

Il tutto potrà essere seguito sul sito www.fiatfreestyleteam.com e sui canali ufficiali Fiat, Freestyle Team e Nokia di Facebook e Youtube, oltre che sul sito www.vice.com/pandatosochi.

La Panda 4×4 Antartica
Protagonista dell’avventura da Torino a Sochi, la Fiat Panda 4×4 Antartica è equipaggiata con il motore TwinAir Turbo 0.9 benzina da 85 CV e si caratterizza per la carrozzeria bicolore – bianco e tetto nero – e da alcuni particolari elementi che aggiungono ancora più personalità alla city car 4×4: cerchi in lega da 15″ grigi diamantati con coprimozzo arancione, fendinebbia, cristalli posteriori e lunotto Privacy, calotte degli specchi verniciati arancione e badge dedicato sul montante centrale.

All’interno, spicca l’abbinamento cromatico grigio e arancione per i rivestimenti in tessuto ed ecopelle mentre le caratteristiche di versatilità e abitabilità, così apprezzate dal pubblico di Fiat Panda, sono confermate dal sedile posteriore a 3 posti con schienale abbattibile 60/40 e dal sedile del guidatore regolabile in altezza.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Continental sponsor della Lega Serie B di calcio

Nuova Volkswagen Golf R: tutte le informazioni