in

Fiat Uno 3.0: la storica utilitaria potrebbe rinascere come crossover

Nuova Fiat uno anteriore
Tempo di lettura: 2 minuti

La storica Fiat Uno, ormai fuori produzione a livello nazionale ed Europeo da tanti anni, ha continuato a ottenere un discreto successo nel mercato brasiliano dove però la produzione sarà fermata entro la fine del 2021. Non è però la parola fine su questo storico modello nato negli anni ’80 e arrivato fino ai giorni nostri, ci attendono infatti importanti novità: ci sarà una terza generazione di Fiat Uno e sarà completamente rivoluzionata. 

Fiat Uno: perché potrebbe rinascere come crossover

Secondo i recenti rumors questo storico nome potrebbe risorgere con la prossima famiglia di crossover che nasceranno in Casa Fiat. Questa scelta è probabilmente data dal fatto che il marchio torinese già propone una berlina compatta (la Fiat Argo) e dalle rosee aspettative di vendita della Fiat Pulse. Per il mercato brasiliano si è partiti da un progetto digitale che prende ispirazione dalla nuova Citroen C3 nata per il mercato indiano: il modello, realizzato sulla piattaforma CMP della ex PSA, permetterà diverse modifiche, per renderla economicamente più accessibile rispetto alla nuova Pulse.

Fiat Uno: una proposta di stile su base Citroen C3

Tra le varie caratteristiche della Citroen C3, il designer brasiliano Felipe Augustus, ha optato per il mantenimento, sulla Uno, delle tipiche barre anteriori e delle luci diurne a LED (non saranno a LED, invece, quelle posteriori). A richiamare il prototipo del SUV compatto ci penserà il paraurti, caratteristica propria anche del nuovo Pulse, in uscita a ottobre, mentre i cerchi saranno quelli della Fiat Panda, paraurti, fiancate e passaruota avranno delle protezioni nere.

Non è ancora stato pubblicato alcun render ma ci si aspetta un abitacolo con all’interno un quadro strumenti totalmente digitale (o analogico/digitale) più intuitivo e facile da utilizzare. Per quanto riguarda l’infotainment, si opterà per uno schermo di massimo 7 pollici, con ormai gli immancabili supporti Android Auto e Apple CarPlay, insieme al supporto per smartphone. Per agevolare la guida sarà presente lo sterzo elettrico, il controllo della trazione e della stabilità e l’assistenza alla partenza in salita. Saranno presenti i motori Firefly da 1 litro, con potenza fino a 77 CV e da 1.3 litri fino a 109 CV, con trasmissione automatica CVT disponibile come optional.

Piattaforma CMP quindi anche possibilità di installare un motore elettrico e relativa batteria. Ve la immaginate una Fiat Uno moderna e completamente elettrica?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    khaby lame leclerc

    Khaby Lame “insegna” a Charles Leclerc come si entra su una Ferrari, non una qualunque

    lunghezza alfa romeo tonale

    Lunghezza Alfa Romeo Tonale: vicino a Stelvio si percepiscono le proporzioni