in

Ford E-Transit: il rivale di Fiat E-Ducato si mostra per la prima volta

ford e-transit 2022
Tempo di lettura: 2 minuti

Se in Italia Fiat Professional ha già mostrato forme e contenuti del suo E-Ducato, il veicolo da lavoro che promette di cambiare la vita ai liberi professionisti e alle aziende, sul finire di questo 2020 arriva un nuovo concorrente, il nuovo Ford E-Transit.

Sono ormai parecchi i veicoli commerciali con la E davanti al nome che già conoscevamo: Mercedes ha svelato l’eSprinter, Volkswagen l’e-Crafter. Ora si aggiunge anche la versione elettrica del van più venduto al mondo. Può percorrere fino a 350 km grazie al pacco batterie da 67 kWh, può usufruire della ricarica rapida da 115 kW e il motore elettrico conta su una potenza di 269 CV, con 230 Nm di coppia.

Per quanto riguarda il prezzo, sul mercato domestico Ford promette prezzi al di sotto dei 45.000 dollari (qui da noi, FCA ancora non si è voluta pronunciare sul prezzo di E-Ducato). Come accade già per molte elettriche, anche Ford garantisce per E-Transit una garanzia di 8 anni/160.000 km sul pacco batterie.

Volendo continuare nella sua logica di leader del mercato, E-Transit sarà offerto in 25 varianti, con una portata variabile tra i 1.616 kg della versione Van fino ai 1.967 kg dei modelli cabinati.

L’E-Transit, come dicevamo, offre sia la ricarica in corrente alternata AC sia la ricarica rapida in corrente continua DC. Infatti, il caricabatterie di bordo da 11,3 kW di E-Transit è in grado di ricaricare completamente la batteria in un massimo di 8.2 ore. In corrente continua, l’E-Transit è, invece, in grado di accettare in ingresso una potenza massima di 115 kW che consente di effettuare una ricarica dal 15% all’80% della capacità massima della batteria in appena 34 minuti.

ford e-transit

Ford è leader nel segmento dei veicoli commerciali in Nord America e in Europa. La loro transizione verso una guida e emissioni zero, in particolare per l’importante area delle consegne dell’ultimo miglio, oggi decisamente in crescita, è fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo di emissioni zero entro il 2050”, ha affermato Jim Farley, President e CEO di Ford. “Ford è pronta a guidare l’era della ricarica che è iniziata con i suoi pluripremiati Transit Custom Plug-In Hybrid ed EcoBlue Hybrid. È un bene per il pianeta e un enorme vantaggio per i clienti che potranno usufruire di costi operativi inferiori e nuove tecnologie connesse che li supporteranno nelle loro attività”.

L’arrivo è previsto non prima dei mesi primaverili del 2022.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    prove libere gp turchia 2020

    Prove libere GP Turchia: Verstappen sempre davanti, bene Ferrari

    Citroen C5 Aircross BlueHDi 180 EAT8 | Prova su strada, consumi, prezzi e concorrenti