in

Ford Kuga Hybrid: l’intelligenza della trazione integrale AWD

ford kuga hybrid
Tempo di lettura: 2 minuti

Molte volte si pensa alla trazione 4×4 non tanto per la maggior aderenza sui fondi sconnessi quanto per i consumi, destinati ad aumentare poichè il moto viene trasmesso a due ruote in più. Ragionamento logico, ma le case automobilistiche stanno sviluppando via via sistemi sempre più evoluti per ovviare a questo problema. 

Ne è un esempio Ford, che per la sua Kuga Hybrid ha introdotto la nuova tecnologia di disconnessione dell’AWD, o All-Wheel-Drive, sull’ultima versione del SUV Ford più elettrificato di sempre. Questa tecnologia, infatti, studia la situazione istante per istante potendo così “staccare” il 4×4 o riportarlo attivo in men che non si dica. 

Si tratta, quindi, di un 4×4 non permanente ma assolutamente efficace, specie nei mesi invernali quando la condizione della strada può presentare problemi. In ottica del risparmio di carburante, Ford ha dimostrato che questo sistema permette di ridurre del 6,5% i consumi rispetto a un 4×4 classico. 

La trazione integrale non è solo dedicata alla guida fuoristrada: la trazione aggiuntiva può rendere i viaggi più fluidi, più sicuri e meno stressanti per i conducenti, in particolare durante la stagione invernale“, ha affermato Glen Goold, ingegnere capo del programma Kuga. “Abbiamo progettato la nostra nuova Kuga Hybrid per aiutare i conducenti a risparmiare sui costi del carburante. L’intelligenza artificiale che gestisce la disconnessione dell’AWD va proprio in quella direzione, offrendo i vantaggi  dell’Intelligent All-Wheel Drive“.

La sofisticata funzione di disconnessione dell’AWD utilizza una centralina elettronica dedicata e uno speciale algoritmo per determinare se la potenza alle ruote posteriori può essere completamente eliminata in alcune circostante, come a esempio durante la guida in autostrada, in condizioni di manto stradale caldo e asciutto. In questo caso, l’algoritmo può decidere di concentrare la trazione sulle ruote anteriori per consentire una maggiore efficienza nei consumi.

L’algoritmo  può prendere in considerazione moltissime variabili prima di fare la scelta definitiva, proprio come voi o io potremmo fare quando decidiamo cosa indossare in base alle previsioni del tempo, al periodo dell’anno, guardando fuori dalla finesta o in base a dove siamo diretti “, ha affermato Scott Beiring, Ford Driveline Applications Supervisor. “Per Kuga, ciò significa che l’Intelligent All-Wheel Drive non si attiva solo perché i tergicristalli sono accesi. L’algoritmo tiene conto delle informazioni provenienti da una serie di sensori prima di decidere se agire o meno, ma lo fa molto più velocemente di quanto potrebbe fare qualsiasi essere umano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    nuova citroen c4

    Nuova Citroen C4 ed e-C4: ecco dove nascono i nuovi modelli

    Jaguar F-Pace SVR 2021

    Jaguar F-Pace SVR 2021: il SUV V8 da 550 CV si rinnova