in

Ford Performance Driving University 2022: ecco i corsi di guida sportiva

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ambito del proprio impegno di social responsibility in materia di sicurezza e di guida responsabile, Ford ha istituito nel 2017 Ford Performance Driving University, un programma per insegnare ai neo-proprietari di modelli Ford ad alte prestazioni, come gestire responsabilmente e in sicurezza la potenza della propria vettura Ford Performance.

I corsi, offerti gratuitamente ai clienti Ford Performance, hanno l’obiettivo di fornire conoscenze, tecniche di guida e consapevolezza, grazie al coordinamento di un team di piloti professionisti, su diversi circuiti italiani. Dal lancio del programma, sono oltre 1.800 i clienti che hanno partecipato agli appuntamenti in pista.

La stagione 2022 si è aperta ad Anagni, con la prima tappa lo scorso 26 marzo.
I partecipanti si sono alternati tra lezioni teoriche e guida in pista, allo scopo di misurarsi con un’esperienza ad alto contenuto adrenalinico e acquisire maggiore consapevolezza del comportamento delle auto, anche nelle situazioni più estreme.

Nel corso della giornata, sono stati affrontati argomenti legati alla sicurezza e al controllo della vettura in pista come, per esempio, l’impostazione delle traiettorie, l’handling, la staccata, il controllo del sovrasterzo o il comportamento dinamico in condizioni al limite. Agli esercizi sono stati affiancati giri veloci in pista, durante i quali i partecipanti hanno avuto la possibilità di guidare vetture Ford Performance a trazione anteriore, posteriore e integrale.

La sessione di prove ha previsto anche una full immersion sui sistemi di assistenza alla guida che equipaggiano le vetture della gamma Ford Performance, come il Co-Pilot, progettato per rendere l’esperienza di guida più confortevole, meno stressante e più sicura. Come accaduto nel 2021, anche quest’anno, è scesa in pista la Ford Mustang Mach-E, con l’obiettivo di far conoscere più da vicino l’esperienza nuova e divertente della guida a zero emissioni.

I clienti Ford Performance fanno parte di una famiglia che ha pochi rivali per tradizione e innovazione”, ha dichiarato Fabrizio Faltoni, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia. “La nostra Driving University incarna questo doppio spirito offrendo loro una giornata in cui vivono l’emozione e la passione costruita in anni di successi, anche recenti, nel motorsport. Ma guardano anche al futuro provando tecnologie, come l’elettrico, che nascono su modelli innovativi come la Mustang Mach-E e che presto Ford renderà accessibili a tutti”.

Date e modelli Ford Performance Driving University 2022

I corsi Performance, che proseguiranno ad aprile e maggio con due tappe a Modena, sono offerti gratuitamente a tutti i clienti che acquistano (o noleggiano con formula Ford Business Partner) un veicolo Ford Performance: Fiesta ST, Focus ST, Puma ST, Mustang Mach-E e, da quest’anno, anche il suv All-Electric high-performance Mustang Mach-E GT.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Alfa Romeo Giulia Estrema Stelvio Estrema in azione

    Alfa Romeo Stelvio e Giulia Estrema: prova in anteprima, interni, motori, prezzi

    Rossi e la F1

    Valentino Rossi: “Ho sempre lavorato per diventare un pilota di auto”