martedì, 17 Settembre 2019 - 23:05
Home / Notizie / Sicurezza / Ford Suit: le tute che simulano alcool, droga, post-sbornia e sonno
Ford Hangover Suit

Ford Suit: le tute che simulano alcool, droga, post-sbornia e sonno

Tempo di lettura: 2 minuti.

Da diversi anni Ford è particolarmente attiva sul fronte della sicurezza, sia sulle proprie auto, dotate di molti sistemi di assistenza al guidatore, sia per quanto riguarda le campagne di sensibilizzazione dedicate alla sicurezza sulla strada, con i corsi di guida sicura e con le quattro Ford Suit. Scopriamo insieme cosa sono e a cosa servono queste quattro tute.

Già nel 2013 nascono i corsi dedicati ai giovani, denominati Ford Driving Skills For Life, e in seguito arrivano le prime Ford Suit, tute che simulano alcune condizioni comuni nelle quali non ci si dovrebbe mettere al volante. Attraverso pesi da posizionare in zone strategiche del proprio corpo, occhiali e visori particolari che “annebbiano” la vista, queste tute riescono a rendere, ognuna a modo suo, condizioni veramente realistiche.

Il 56% dei giovani tra i 18 e i 24 anni affermano di aver guidato ubriachi o di averlo visto fare ad amici e per questo motivo nasce la Drink Driving Suit, che simula lo stato di ebbrezza. Questa semplice infografica vi spiega come funziona:

Sotto l’effetto di droghe, chi guida rischia 30 volte di più di essere coinvolto in un incidente ed è per questo che è nata la Drug Driving Suit, capace di replicare come ci si sente dopo aver assunto cocaina, cannabis e altre droghe che alterano il comportamento dietro al volante:

Anche per quanto riguarda la terza tuta le statistiche parlano chiaro. Dopo una notte tra alcool e poco sonno, guidare con i sintomi di una “sbornia” può essere tanto pericoloso quanto guidare in stato di ebbrezza. La Hangover Suit simula infatti gli effetti di una cosiddetta “notte da leoni” ed ecco come fa a replicare in maniera così precisa queste sensazioni:

L’ultima tuta arrivata si occupa di mettervi in guardia dal problema dell’eccessiva stanchezza, causa di un incidente su cinque. Presentata da poco tempo, la Ford Sleep Suit permette di capire come guidare quando si è particolarmente stanchi e assonnati abbia effetti compatibili con lo stato di ebbrezza, e i famosi micro-sonni causano momenti di buio totale che durano anche più di 10 secondi, creando situazioni di pericolo totale.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

vacanze estive

Vacanze estive: 5 cose da fare prima di partire

Per molti di noi le vacanze estive significano guidare verso la tranquillità, visitare le attrazioni …