lunedì, 17 Giugno 2019 - 17:06
Home / Notizie / Motorsport / Formula E: DS Techeetah a Marrakech da Leader
DS Techeetah Marrakech Formula E

Formula E: DS Techeetah a Marrakech da Leader

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo la bellissima manche inaugurale del Campionato di Formula E FIA ABB, che ha permesso alla nuova squadra DS Techeetah di piazzare due piloti nella top 5 e conquistare la testa della classifica Team, la scuderia ha approfittato di qualche giorno di vacanza per ricaricare le batterie e prepararsi al prossimo appuntamento nelle strade di Marrakech, il 12 gennaio 2019. La Formula E torna sulle strade di Marrakech e sul circuito cittadino Moulay El Hassan per il terzo anno consecutivo. Situato a pochi minuti dalla medina e dai souk, il tracciato di 2,99 km, che prende il nome dal principe ereditario del Marocco, attraversa il quartiere degli hotel più moderni.  Gli spettatori potranno veder sfrecciare le DS E-TENSE FE19 davanti alle montagne dell’Atlante e alle costruzioni secolari di Marrakech.  Mark Preston, Team Principal di DS Techeetah: «La prima gara come nuovo team DS Techeetah è stata una bellissima esperienza. Vedere che alla fine sia andato tutto bene ci ha riempiti di orgoglio. Abbiamo dovuto affrontare molte sfide e sistemare un po’ di cose ma il team ha reagito benissimo ed è riuscito a portarsi in testa. Voglio complimentarmi con il nuovo Team Manager David Clarke, che ha saputo gestire perfettamente la situazione nonostante due sessioni di prove annullate, una qualifica riorganizzata e un nuovo regolamento alla sua prima gara. Ha dato prova di grande professionalità nel gestire la squadra. A Diriyah è stato un ottimo inizio di stagione ma ora dobbiamo concentrarci sulla prossima manche, quella di Marrakech. Qui la classifica potrebbe cambiare molto. Conosciamo il tracciato ma sarà la nostra prima partecipazione con le DS E-TENSE FE19, e ci sarà molto lavoro da fare». Jean-Éric Vergne (n°25): «Arrivare a tanto così dalla vittoria alla prima manche mi ha lasciato con l’amaro in bocca ma ora non ci penso più. Il circuito di Marrakech non ci ha portato molta fortuna in passato ma spero che quest’anno riusciremo a cambiare le cose e a fare una buona gara. Abbiamo ancora molto lavoro da fare e sappiamo di dover dare il massimo per il resto della stagione». André Lotterer (n°36): «Non vedo l’ora di tornare a Marrakech, dove ho fatto il mio miglior risultato dell’anno scorso. Amo questo circuito e la squadra è molto competitiva. Sono felice d’iniziare qui il 2019. Ad Ad Diriyah, abbiamo dimostrato di avere un grande potenziale ma la stagione è lunga e la gara sarà molto accesa nelle prossime manche. La scorsa stagione, la Formula E ha raggiunto un livello altissimo in termini di qualità e di spettacolo. Sono felice di vedere il campionato andare sempre più forte, anno dopo anno».

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Toyota TS050 24 Ore di Le Mans 2019

La doppietta di Toyota alla 24 Ore di Le Mans 2019

Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima e Fernando Alonso hanno ottenuto il successo alla 24 Ore di …