giovedì, 21 Novembre 2019 - 2:39
Home / Notizie / Motorsport / La Formula E protagonista al Festival dello Sport di Trento 2019
Felipe Massa al Festival dello Sport di Trento 2019

La Formula E protagonista al Festival dello Sport di Trento 2019

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dopo Roma, confermata in calendario per la stagione 2019/20 visto il successo di pubblico dei due e-Prix disputati nel 2018 e 2019, la Formula E è tornata in Italia, l’occasione il Festival dello Sport di Trento, tenutosi questo weekend allo Sport Tech District che fa perno al MUSE, il museo delle Scienze disegnato dall’archistar Renzo Piano.

Si è parlato infatti anche di Formula E al Festival Dello Sport di Trento, con ampio spazio a tutte le novità della sesta stagione del Campionato ABB FIA Formula E, in partenza da Diriyah, Arabia Saudita, il prossimo 22 novembre con doppia manche il giorno seguente. Protagonisti nel capoluogo trentino Felipe Massa, indimenticato pilota ferrarista molto amato dai tifosi italiani, e Lucas di Grassi, connazionale dell’ex compagno di squadra di Fernando Alonso e pilota ufficiale Audi Sport.

Jamie Reigle, fresco di nomina ad Amministratore Delegato Formula E, in occasione dell’incontro a Trento ha dichiarato: “I piloti sono stati in grado di dare vita a un campionato di altissimo livello. Questa serie di corse anticipa il futuro dell’auto, tutte le principali case automobilistiche oggi stanno andando in questa direzione: l’ingresso di Porsche e Mercedes-Benz nella sesta stagione ne sono un chiaro esempio. Il nostro è un pubblico molto giovane, che ama l’imprevedibilità di questo tipo di gare e rappresenta uno stimolo per costruttori e partner”.

Felipe Massa ha affermato: “Il Campionato ABB FIA Formula E è un campionato che cresce in maniera esponenziale anno dopo anno, anche per questo sono molto felice di averne preso parte, ogni gara per me è un’emozione diversa e più grande. Questa serie ha alla base un’idea forte e di grande interesse sia per i costruttori che per i piloti, la mia è stata una scelta ben precisa che vorrei fosse da esempio anche per altri”.

Lucas di Grassi al Festival dello Sport di Trento 2019

Gli fa eco Lucas Di Grassi: “Come in tutti i campionati contano l’esperienza, la macchina e il team di cui fai parte. In Formula E la differenza tra le monoposto è minima, per questo pilota, set up e performance contano molto di più che in altri campionati”.

Per rivedere le monoposto elettriche in Italia bisognerà attendere il prossimo 4 aprile, quando i 24 partenti (4 in più del 2018/19 grazie all’ingresso ufficiale di Porsche e Mercedes) sbarcheranno a Roma sbarcheranno a Roma e animeranno la città per la terza volta consecutiva. Qui trovate il calendario ufficiale della sesta stagione, mentre per restare aggiornati su tutte le news questo è il sito ufficiale della Formula E.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Citroen Racing

Citroen Racing abbandona il mondiale WRC con effetto immediato: si apre il caso Ogier

La voce ha iniziato a farsi largo tra gli addetti al settore già nei giorni …