martedì, 11 dicembre 2018 - 15:09
Home / Notizie / Attualità / La Formula SAE Italy e Abarth insieme nell’ultima tappa

La Formula SAE Italy e Abarth insieme nell’ultima tappa

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si è conclusa ieri sul circuito di Varano de’ Melegari la tappa italiana di Formula SAE della quale vi abbiamo parlato in un recente articolo.

L’appuntamento nel Bel Paese è stato organizzato dall’ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), con la partnership in qualità di main sponsor di Dallara Automobili e Fiat Chrysler Automobiles, in questo caso dando spazio al Marchio Abarth. Giunta alla tredicesima edizione, quest’anno Formula SAE Italy  è iniziata mercoledì 19 luglio, con la cerimonia di apertura, ed è terminata ieri sera con la premiazione in pista delle squadre vincitrici e con la finale “Party & DJ Set” organizzata nel paddock del circuito di Varano.

Più di 2.600 gli studenti partecipanti, dall’India al Messico, in grado di comporre ben 81 team che hanno partecipato alla gara. 18 di questi italiani, provenienti da 16 atenei della penisola. Tante sono state poi le prove che hanno messo alla frusta i prototipi realizzati dai giovani ingegneri, dalla pista alla strategia economica, ipotizzando di dove realizzare un prototipo da zero.

Anche quest’anno due le categorie partecipanti e numerosi i premi in palio: da un lato la Classe 1C (vetture a combustione interna), dall’altro la Classe 1E, cioè le vetture elettriche. Ad aggiudicarsi la vittoria assoluta sono state l’Università di Wroclaw (Breslavia) per la Classe 1C e quella di Stoccarda perla Classe 1E.

Gli italiani si sono fatti rispettare con il secondo posto conquistato dal Politecnico di Milano per le vetture a combustione interna, terzo gradino del podio invece conquistato dal Politecnico di Torino tra le elettriche. Una terza categoria, la Classe 3 (presentazione del solo progetto della vettura) ha visto la vittoria ancora di un team italiano, l’università di Padova.

FCA presenza stabile alla Formula SAE

Formula SAE

Anche per l’appuntamento italiano della Formula SAE la presenza di FCA non si è fatta attendere, a conferma della volontà aziendale di rafforzare lo stretto legame con il mondo accademico che caratterizza da sempre le scelte del gruppo italo-americano. La tappa italiana della Formula SAE è stata infatti l’occasione per i giovani ingegneri, di mettersi in mostra in vista di una futura collocazione: quasi 300 i curriculum vitae raccolti e tanto entusiasmo percepito negli studenti che si sono avvicinati a FCA per un lavoro.

FCA ha partecipato in qualità di main sponsor con il marchio Abarth, da sempre dalla parte dei giovani, come dimostrano sia i suoi modelli sia le sue attività, in pista e non solo. La community The Scorpionship, che riunisce quasi 100.000 appassionati, per oltre la metà è composta da giovani, che quest’anno si sono “radunati” in sette Abarth Day, svolti su altrettanti circuiti europei tra cui proprio Varano de’ Melegari, tappa alla quale abbiamo partecipato anche noi di Autoappassionati.it.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Mitsubishi Outlander PHEV

Mitsubishi Outlander PHEV: un carico di premi e riconoscimenti

Dalla rivista tedesca al Salone di Los Angeles, Outlander PHEV porta a casa Mitsubishi premi …