sabato, 20 ottobre 2018 - 19:57
Home / Notizie / Novità / Gamma motori di nuova Peugeot 308: la novità è il PureTech 130 CV
motori di nuova Peugeot 308

Gamma motori di nuova Peugeot 308: la novità è il PureTech 130 CV

Tempo di lettura: 2 minuti.

Per continuare a puntare alle prime posizioni del segmento C, ci sono diverse novità per quanto riguarda la gamma motori di nuova Peugeot 308, oltre alle efficienti motorizzazioni benzina e diesel Euro 6.c, ovvero già a norma per le nuove regole sulle emissioni che verranno introdotte solo a partire dal 2020.

Infatti dal 2020 in avanti, ma già applicabile da settembre 2017, la norma Euro 6.c impone, per i motori diesel, il massimo di emissioni di azoto pari a 2,1 volte quelle rilevate al banco. Groupe PSA si è impegnato fin da subito a ridurre questo coefficiente a 1,5 grazie al catalizzatore a riduzione selettiva (SCR) e un nuovo filtro attivo antiparticolato (DP). Tecnologia molto simile per i motori a benzina, con il filtro attivo antiparticolato (GPF) per trattare gli HC, CO2, NOx e anche il particolato.

Tornando ai motori di nuova Peugeot 308, la novità principale è rappresentata dal nuovo benzina 1.2 PureTech 130 S&S, disponibile in gamma dalla fine dell’anno; già ottimizzato come dicevamo dal punto di vista delle emissioni, anche le prestazioni sono state curate nei minimi particolari, assicurando potenza e consumi ottimali in tutte le condizioni.

Oltre al miglioramento delle prestazioni con tempi di risposta ridotti, il guadagno dei consumi è dell’ordine del 4% rispetto al PureTech 130 S&S Euro 6.b grazie all’ottimizzazione dei rendimenti: ciclo a forte tasso di ricircolo dei gas di scarico, iniezione spinta a 250 bar, riduzione degli attriti, nuova progettazione dei turbocompressori.

Con la nuova motorizzazione benzina, debutta su nuova Peugeot 308 il cambio manuale a 6 rapporti, progettato al 100% digitalmente. Sul fronte diesel, invece, per la prima volta debutta su una vettura di Groupe PSA il BlueHDi 130 S&S da 1,5 litri, forte di 200 nuovi brevetti depositati nel centro di progettazione del gruppo francese. Il nuovo motore diesel va a sostitutire il BlueHDi 120 S&S e offre le prestazioni dei vecchi motori 2.0, grazie alle nuove testate a 16 valvole.

motori di nuova Peugeot 308

 

I consumi scendono grazie alla diminuzione della cilindrata e all’inedito sistema di combustione dalla geometria brevettata, con la disposizione dei pistoni ripresa dal motore vincitore a Le Mans nel 2009 con la Peugeot 908. Per tutti i motori diesel, c’è poi, a fianco dello sportello per il rifornimento, quello apposito per l’additivo AdBlue che migliora ancor di più le prestazioni delle unità a gasolio.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

SUV Hyundai

SUV Hyundai: l’offerta della gamma Coreana

Anno dopo anno, il mercato dei SUV sta diventando sempre più predominante e, per questo …

something