mercoledì, 29 Gennaio 2020 - 18:49
Home / Notizie / Curiosità / Garage Italia Customs: la nostra intervista con Lapo Elkann

Garage Italia Customs: la nostra intervista con Lapo Elkann

Tempo di lettura: 2 minuti.

Dare nuova vita ad un luogo simbolo e rendere realtà un sogno. Questo in estrema sintesi è Garage Italia Customs, il nuovo progetto presentato ieri da Lapo Elkann a cui abbiamo posto alcune domande.

Con il chiaro obiettivo di riqualificare un simbolo amato dai milanesi e di dare vita a un sogno, i soci di Garage Italia Customs hanno acquistato l’ex stazione di servizio Agip-Cortemaggiore di Piazzale Accursio un vero e proprio tempio dell’automobile degli anni 50/60.

Ho sognato per anni – ha ammesso Lapo Elkann – passando davanti al distributore di Piazzale Accursio. Molto più di luogo simbolico per Milano. Parte dell’immaginario collettivo della generazione del miracolo economico Italiano. Oggi il cuore di questo edificio ritorna a battere. Garage Italia Customs non poteva trovare Casa migliore dove far incontrare creatività, cura del dettaglio, tecnologie avanzate ed esperienza. Se qualcuno viene da noi con un’auto, una moto, un aereo, un elicottero o una barca, li renderemo unici: sia dal punto di vista dell’innovazione che da quello della tradizione. I Maestros, tecnici specializzati con abilità uniche e di assoluta maestria, trasformano i sogni in realtà. In un luogo iconico dove, sotto lo stesso tetto, eccellenze italiane riunite ancora una volta sono la dimostrazione che l’Italia e il fare squadra possono essere vincenti.

Garage italia custom 009

A seguito dell’opera di restauro che la salverà da un inspiegabile disuso, l’ex pompa di benzina rivivrà come luogo unico di eccellenza italiana, riunendo sotto uno stesso tetto talenti dell’automobile come Garage Italia Customs e fuoriclasse di fama internazionale come l’architetto Michele De Lucchi e lo chef stellato Carlo Cracco, dando nuovo respiro al quartiere e proponendosi come punto d’incontro e riferimento per gli amanti del bello e buono concepito in Italia. I lavori di ristrutturazione del Garage inizieranno a breve e la speranza dei fondatori dell’azienda è quella che il tutto sia terminato in occasione del prossimo Salone del Mobile di Milano, quindi verso la metà di aprile 2016. “Il Garage sarà un luogo in cui le persone potranno venire a vedere i materiali, parlare con chi di dovere e capire insieme come poter costruire il progetto intorno alla loro barca, la loro macchina, il loro motorino o il loro elicottero”.

Lapo ha proseguito dicendoci che “la squadra che ho costruito è tutta italiana, in cui lavorano operari e artigiani d’eccellenza e io stesso ho avuto modo di imparare molto da loro in tema di vernici, materiali e su come vengono applicate le cose”.

Non esiste una tipologia di cliente definitata – ha sottolineato Lapo Elkann – le clienti e i clienti potenziali sono tanti dal mondo dell’automobile, delle moto passando per quello della nautica ed elicotteri. Noi vogliamo fare cose di eccellenza e il nostro obbiettivo è quello che il nostro cliente finale sia felice rendendo i suoi sogni possibili”.

Garage italia custom 014

Abbiamo infine chiesto a Lapo, dopo aver visitato il Garage di Piazzale Accursio, se la produzione dei lavori dell’azienda venisse sviluppata interamente all’interno del Garage stesso ed Elkann ci ha precisato che: “non verrà fatto tutto quanto all’interno del Garage perché abbiamo delle strutture che operano nel mondo della nautica, aeronautica e per il mondo dei toys per le barche che sono in altri luoghi ed abbiamo altre due strutture a Milano.”

Lapo è dunque pronto a lanciarsi in una nuova avventura, quella di Garage Italia Customs , un progetto che lui stesso ha detto di voler dedicare all’Italia. Un sogno divenuto realtà per opera di un creativo che è “un fattivo e non solo un sognatore”.

Loading...

Autore: Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Nico Rosberg

Nico Rosberg in pista a Fiorano con la Ferrari Monza SP2 [VIDEO]

Visita d’eccezione, a Maranello, per l’ex campione del mondo Nico Rosberg. Ritiratosi dalla F1 con …