lunedì, 24 settembre 2018 - 22:57
Home / Notizie / Novità / Mercedes-AMG C 43 4MATIC Coupé

Mercedes-AMG C 43 4MATIC Coupé

Tempo di lettura: 2 minuti.

Mercedes-AMG completa l’offerta sportiva della gamma Classe C con un nuovo modello, la C 43 4MATIC Coupé.

Per garantire un’esperienza di guida estremamente dinamica, tipica del marchio, i progettisti di Affalterbach hanno confezionato un pacchetto tecnico alquanto allettante: il motore V6 biturbo da 3,0 litri con potenza di 270 kW (367 CV) è combinato con il nuovo cambio automatico 9G-TRONIC dagli innesti rapidi.

Insieme alla trazione integrale 4MATIC Performance AMG e la tecnologia dedicata per l’assetto, la vettura ha tutte le carte in regola per offrire un’agilità elevata e una dinamica trasversale entusiasmante. Così, sotto ogni aspetto anche la nuova C 43 4MATIC Coupé tiene fede alla Driving Performance promessa dal marchio.

La crescita dinamica caratterizza la filosofia aziendale di Mercedes-AMG e un elemento essenziale è rappresentato dall’ampliamento continuo della gamma di prodotti con l’aggiunta di modelli completamente nuovi, mai offerti in passato. “L’ampliamento della Classe C con la nuova C 43 4MATIC Coupé rientra nella nostra strategia di crescita. Non solo va ad arricchire l’ampia offerta della Classe C, ma inaugura anche il lancio di un’intera gamma di modelli 43 che verranno presentati quest’anno”, ha affermato Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH. “I modelli 43 possiedono i geni caratteristici di AMG che si riscontrano anche nella nostra GT e nelle vetture 63, andando così a interpretare con coerenza la Driving Performance tipica del nostro marchio anche nel loro segmento specifico”.

Mercedes AMG C 43 4MATIC Coupe 2 1

In questo modo la tecnologia delle vetture sportive e il fascino delle competizioni automobilistiche diventano più accessibili, rivolgendosi ad un pubblico più vasto. Con una potenza massima di 270 kW (367 CV) e una coppia massima di 520 Nm, il motore V6 biturbo da 3,0 litri ha tutti i presupposti per garantire prestazioni eccellenti: lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 4,7 secondi, la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. All’agilità della guida concorrono in misura determinante l’asse anteriore perfezionato, l’elastocinematica rigida e lo sterzo molto preciso.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

nuova Audi A6 Avant

Nuova Audi A6 Avant: prezzi e allestimenti per il mercato italiano

Tempo di lettura: 1 minuto. La nuova Audi A6 Avant è il nuovo che avanza quando si parla di Station …

something