venerdì, 5 Giugno 2020 - 6:06
Home / Notizie / Novità / Ginevra 2014: Novità in casa Jaguar per la XF
Autoappassionati

Ginevra 2014: Novità in casa Jaguar per la XF

Tempo di lettura: 3 minuti.

La Casa automobilistica britannica presenterà al Salone di Ginevra la Jaguar XF in “tutte le salse”, dalla famigliare ed economica XF R-Sport diesel alla sportiva ed esagerata XFR-S SPORTBRAKE benzina.

JAGUAR XFR-S SPORTBRAKE 550 CV: LE POTENTI PRESTAZIONI INCONTRANO LA PRATICITÀ QUOTIDIANA
Jaguar presenta, per la prima volta, una station wagon sportiva ad alte prestazioni. Progettata sulla base della XFR-S berlina, la Sportbrake ne ricalca gli stessi livelli di potenza e agilità offrendo inoltre confort, versatilità e utilità degni di una famigliare.

Equipaggiata con un 5,0 litri V8 sovralimentato, capace di 550 CV di potenza e 680 Nm di coppia, permetterà al padre di famiglia di scattare nello 0 – 100 Km/h in soli 4,8 secondi e di raggiungere una sbalorditiva velocità massima limitata elettronicamente di ben 300 Km/h.

Il potenziamento (+40 CV e +55 Nm rispetto alla XFR) è stato possibile attraverso la revisione del sistema di gestione del motore e l’ottimizzazione del flusso di aria sia in entrata che in uscita dal propulsore.

Numeri da primato merito anche di una trasmissione a otto rapporti con funzione “Quickshift” che consente un’accelerazione ottimale a tutte le velocità e a tutti i regimi.

Il telaio della XFR-S berlina è stato specificamente modificato per la XFR-S Sportbrake sia per adattarlo alle nuove caratteristiche di famigliare e sia per ottenere uno spazio di carico abbastanza generoso. Si parla di 1.675 litri quando i sedili posteriori vengono ripiegati.

La guidabilità e la maneggevolezza della XFR-S Sportbrake sono state riviste per meglio adattarle alla logica station wagon. In particolare il differenziale elettronico attivo e il DSC (Dynamic Stability Control) rendono la famigliare britannica molto divertente nell’utilizzo più sportivo.

Al fine di gestire l’aggiuntiva massa posteriore della XFR-S Sportbrake, mantenendo la precisione di sterzata e la risposta della XFR-S berlina, le sospensioni posteriori della Sportbrake sono state modificate aggiornando sia il rendimento delle molle posteriori, sia la taratura dell’ammortizzatore adattivo.

Ulteriori modifiche hanno riguardato l’aerodinamica. Ciò ha permesso di ridurre la portanza rispetto alle Sportbrake standard mediante l’installazione di uno spoiler posizionato sulla parte superiore del portellone, in modo da gestire il flusso d’aria sulla superficie posteriore della vettura, e di migliorarne il look esterno rendendolo estremamente aggressivo.

Non potevano poi mancare i cerchi in lega forgiata “Varuna” da 20 pollici, gli stessi della XFR-S berlina, equipaggiati con specifici pneumatici per massimizzare l’aderenza.

JAGUAR XF R-SPORT: LUSSO, PRESTAZIONI E PRATICITÀ UNITE AD ALTA EFFICIENZA E RIDOTTE EMISSIONI
Il marchio di lusso britannico svela un’ulteriore novità, la prima Jaguar ad indossare il simbolo “R-Sport“. L’onore toccherà alla nuova Jaguar XF, sia in versione berlina che Sportbrake, equipaggiata con il nuovo motore diesel 2,2 litri quattro cilindri da 163 CV.

Il motore è dotato di nuove e più grandi valvole EGR (Exhaust Gas Recirculation) e di un ricalibrato sistema di raffreddamento, che contribuiscono a ridurre le emissioni di altri 6 g/km di CO2 rispetto alla XF 2013.

La sportiva economica percorrerà oltre 20 Km con un litro di carburante ed emetterà appena 129 g/km di CO2, merito del sistema Intelligent Stop-Start che utilizza un Twin Solenoid Starter (TSS) per arrestare il motore quando la vettura si ferma e del cambio automatico a otto rapporti che permette un’accelerazione ottimale a tutti i regimi, mantenendo al tempo stesso il carattere composto della berlina XF. I cerchi in lega Ursa da 17 pollici sono dotati di pneumatici a resistenza ridotta al rotolamento che contribuiscono a ridurre ulteriormente le emissioni.

La XF R-Sport ha una batteria secondaria dedicata esclusivamente al riavvio del motore, il che significa che tutti i normali sistemi dell’auto – come il sistema di intrattenimento, la ventilazione e le luci – continuano a ricevere alimentazione dalla batteria principale della vettura e non sono interessati dal riavvio. Inoltre, un complesso sistema di controllo assicura che l’operazione Stop/Start si verifichi solo quando la vettura non necessiti del propulsore per altre funzioni.

Il look è in linea sportiveggiante ma senza compromettere il lusso, le prestazioni e la raffinatezza che ci si attende da una berlina Jaguar. Un pacchetto Black è disponibile come optional per offrire una maggiore prestanza su strada.

Il modello R-Sport offre una caratterizzazione esclusiva grazie al marchio R-Sport presente sulle bandelle d’aerazione laterali, sul volante e sul battitacco, mentre l’adozione del paraurti anteriore XF Sport, dei sottoporta laterali in stile “R” e di un esclusivo spoiler posteriore, conferiscono alla vettura un aspetto deciso su strada.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Jeep Compass 2020 promozioni

Promozioni Jeep Compass giugno 2020: 369 euro al mese da gennaio 2021

Le promozioni Jeep Compass giugno 2020 vedono FCA Bank a supporto delle vendite del brand …