venerdì, 27 aprile 2018 - 8:42
Home / Notizie / Mercato / Giovanni Trapattoni è il nuovo ambasciatore di Fiat Professional
Giovanni Trapattoni è il nuovo ambasciatore di Fiat Professional

Giovanni Trapattoni è il nuovo ambasciatore di Fiat Professional

Tempo di lettura: 2 minuti.

Giovanni Trapattoni è il nuovo ambasciatore di Fiat Professional in Germania e Austria, due mercati molto importanti per il brand come dimostra il primo posto tra gli importatori di LCV nel Paese tedesco con 35.500 immatricolazioni e una quota dell’11,8%.

 

A questo primato conquistato nel 2012 si aggiungono le ottime performance commerciali in Austria e l’indiscussa leadership europea nella classifica dei veicoli più rispettosi dell’ambiente. Di recente, ad esempio, il Royal Dutch Touring Club ANWB ha premiato Fiat Fiorino e Fiat Ducato per gli eccellenti valori di CO2 (rispettivamente 109 g/km e 179 g/km).

L’accordo tra Fiat Professional e Giovanni Trapattoni nasce dalla condivisione degli stessi concetti di sfida, leadership e tattica che li spingono a conquistare sempre nuovi traguardi e successi nei rispettivi settori. Entrambi sono simboli di valori industriali, umani e sportivi che da sempre rappresentano l’immagine positiva del nostro Paese nel mondo. Il mister italiano è infatti da tutti conosciuto per il suo modo di parlare chiaro e diretto, la stessa peculiarità di Fiat Professional, un marchio da sempre vicino alla gente che lavora e che fa business.

Con un palmares di oltre 20 titoli e campionati Giovanni Trapattoni è uno degli allenatori di club di maggiore successo al mondo. Allo stesso modo, il marchio Fiat Professional si dimostra una delle ʻsquadre’ più forti e determinate in Europa. Merito dell’ampia gamma di veicoli che rispondono puntualmente alle necessità nel trasporto professionale delle piccole e medie imprese. Tra le caratteristiche vincenti di tutti i modelli Fiat Professional ci sono ridotti costi di gestione, consumi ed emissioni contenuti, affidabilità e robustezza, prestazioni, comportamento dinamico ed ergonomia di guida.

Attualmente coach della nazionale irlandese, il famoso mister italiano è conosciuto e seguito anche dai numerosi appassionati di calcio tedeschi e austriaci. Infatti, ha già allenato sia l’FC Bayern di Monaco – con cui ha conquistato, tra gli altri titoli, anche il Campionato Tedesco e la Coppa di Germania – che il VFB Stoccarda. Allo stesso modo, in Austria, la sua gestione biennale dell’RB Salisburgo ha portato la squadra alla vittoria del campionato nazionale e della coppa, lasciando ottimi ricordi.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Libertà Peugeot

Con Libertà Peugeot cambia il modo di guidare un veicolo del Leone

Tempo di lettura: 1 minuto. Figlia di una moda iniziata ormai da qualche anno anche il costruttore francese si allinea …

something