in

Giulia GTAm Made in China: con 30.000 lire il mio falegname…

Giulia GTAm made in china
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ovviamente stiamo scherzando, ciò che vedete in foto è una “normale” Alfa Romeo Giulia cui è stato applicato un bodykit che la fa tutto ad un tratto somigliare alla Giulia GTAm, la sportivissima del Biscione che con i suoi 540 CV ha alzato l’asticella rispetto alla versione Quadrifoglio da 510 CV e 100 kg in più.

Una vettura sicuramente non per tutti, visto che ne verranno prodotte appena 500 (tra lei e la GTA, ricordiamo), con un prezzo di 180.000 euro. E qui si presenta il problema, o meglio scatta la creatività di questa azienda cinese che ha pensato bene di creare un kit estetico che porta tutto ciò che abbiamo imparato a conoscere sulla GTAm direttamente sulla vostra Giulia, a un prezzo infinitesamente più abbordabile.

Il costo del “bodykit” non è ancora stato comunicato ma, se come vuole il detto, anche l’occhio vuole la sua parte, siamo sicuri che la resa estetica possa quanto meno essere soddisfacente. Certo, nella foto i “pezzi”, tra cui paraurti posteriore e alettone, mentre sull’anteriore non siamo così sicuri del risultato.

Ancora una volta, quando c’è da prendere spunto, copiare suona male, i cinesi sanno cosa fare…

Dì la tua

offerte marzo neopatentati opel corsa 2020

Promozioni nuova Opel Corsa giugno 2020: tutte le offerte di acquisto e noleggio

transfasgarasan Top Gear

Top Gear sulla Transfăgărășan: “è la strada più bella del mondo” [VIDEO]