in

Goboony, il camper giusto per le vacanze: van, semi-integrale, mansardato o integrale?

Tempo di lettura: 3 minuti

Il turismo all’aria aperta, in particolare negli ultimi anni, si è confermato come uno dei settori più attivi e vivaci del comparto turistico, così come pure il trend Van Life sta continuando con la sua inarrestabile crescita.

Oggi il mondo dell’outdoor è  trendy, facile e alla portata di tutti. Sono sempre di più, infatti, i viaggiatori che ricercano un concetto di viaggio più esperienziale e autentico, più consapevole e a contatto con la natura.

Lo dimostrano i dati di Goboony, piattaforma di camper sharing all’avanguardia, che mette in contatto proprietari e viaggiatori. Negli ultimi tre anni, la crescita dei viaggi in camper è stata esponenziale: solo nel 2022 le prenotazioni avvenute sulla piattaforma sono state quasi 23 mila, segnando un +40% rispetto all’anno precedente.

Il viaggio in camper è la scelta ideale per chi vuole vivere un’esperienza di viaggio autentica, flessibile e conveniente. Soprattutto per chi si avvicina al mondo del camper per la prima volta, può essere utile partire dalle basi e quindi conoscere le varie tipologie di veicolo – se si tratta di un camper o di un van ad esempio –  in modo da poter scegliere consapevolmente il camper migliore per le proprie esigenze.

Tradizionalmente, con la parola camper ci si riferisce a un veicolo più grande, con cucina o bagno, mentre per van si intende un veicolo più piccolo, in alcuni casi convertito da un furgone da trasporto.

Ma vediamo nel dettaglio tutte le tipologie:

Il Van
Dall’esterno i van convertiti sembrano proprio come qualsiasi altro furgone sulla strada. Svolgono il ruolo sia di auto che di camper e sono l’ideale per il parcheggio e la guida in aree urbane o strade più strette. Possono avere tetti estesi o design alti per aumentare l’altezza e il loro piccolo spazio è compensato da uno spazio di archiviazione aggiuntivo.

Il Semi-Integrale
Il camper semi-integrale è una combinazione di un mansardato e un camper integrale. Quindi, è la dimensione ideale: né troppo grande né troppo piccolo, è il giusto compromesso. Troverete tutto ciò di cui avete bisogno senza dover maneggiare un camper di dimensioni troppo grandi.

Il Mansardato
Il mansardato è generalmente più alto rispetto alla maggior parte dei camper. Offre molto spazio per la testa e spazio di archiviazione all’interno. Dall’Auto-Trail a Swift, i camper costruiti su misura sono amati da molti. Grazie allo spazio aggiuntivo per dormire dato dalla mansarda, è il camper perfetto per la famiglia.

L’Integrale
Il camper integrale è il camper per definizione. Si tratta del veicolo più prestigioso della famiglia dei camper. Soprannominati i “Re del Campeggio”, sono lussuosi e grandi e offrono la migliore esperienza di viaggio.

Ciascun veicolo porta con sé una serie di innegabili vantaggi, ma allo stesso tempo qualche increscioso svantaggio. Per questo motivo, conoscere le tipologie di camper può aiutare a fare la scelta più giusta e idonea alle proprie esigenze di viaggio.

Il Van

  • Piccoli e compatti, sono più facili da guidare e parcheggiare. Consumano meno carburante rispetto ai camper più grandi. Di solito sono dotati di una cucina migliore rispetto a un classico camper.
  • Spazio ridotto. Di solito non trovere la doccia e un vero e proprio bagno.

Suggerimento: ideale per coppie o viaggiatori singoli. Sono abbastanza spaziosi per un fine settimana. Ideale per persone senza esperienza di guida con veicoli più grandi, o per chi viaggia in città. Ottimo per una vacanza in città o un viaggio più breve.

Il Semi-integrale

  • Questi camper sono un piacere da guidare e il luogo perfetto in cui dormire. Puoi parcheggiare ovunque e farai amicizia con altri camperisti classici. Sono anche più economici da portare su un traghetto rispetto a un veicolo più grande.
  • Dovrai fare le valigie leggere e andare d’accordo sempre con i tuoi compagni di viaggio! Se hai intenzione di percorrere enormi distanze ogni giorno, potresti voler optare per qualcosa di un po’ più grande.


Suggerimento: un camper classico è il modo perfetto per celebrare un momento speciale della vita, come un anniversario, una luna di miele o un compleanno. Prenota uno di questi per una vacanza incantevole come un fine settimana prolungato.

Il Mansardato

  • Questi camper possono ospitare più persone, come una famiglia numerosa o un gruppo di amici. Puoi mettere in valigia tutto ciò di cui hai bisogno e non preoccuparti dello spazio.
  • I camper mansardati non sono privi di difetti, in quanto sono molto sensibili al vento e a rischio di danneggiamento. Hanno un consumo di carburante più elevato.


Suggerimento: perfetto per gruppi di viaggio più grandi. Un grande camper potrebbe consentire a tutti di avere il proprio spazio e di percorrere distanze maggiori.

L’Integrale

  • Come una suite d’albergo su ruote, un camper integrale non richiede compromessi in termini di spazio o lusso. Puoi mettere in valigia quello che vuoi e goderti l’ampio spazio di archiviazione. Alcuni camper integrali offrono anche stanze separate, per permetterti di prendere le distanze quando necessario.
  • Se di grandissime dimensioni, possono richiedere una patente C o comunque parecchia esperienza di guida. Sono la scelta più costosa, ma ciò è dovuto all’aumento dello spazio e dei posti letto.


Suggerimento: se hai la patente di guida giusta e stai cercando una vacanza di lusso, la scelta migliore è il camper Integrale. Questi camper sono ad esempio il compagno ideale per attraversare l’Europa.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    FIAT 600

    FIAT 600: prima foto ufficiale, quando esce

    Bosch

    Bosch riorganizza il business auto: obiettivo 80 miliardi entro il 2029