in

VW Golf Alltrack, R Variant e GTD Variant: ce n’è per tutti i gusti

Tempo di lettura: 2 minuti

La Golf Variant è una delle familiari compatte di maggiore successo, come testimoniano gli oltre due milioni di esemplari fin qui venduti: un’auto dalle numerose doti. L’ultima generazione di questa bestseller, basata sulla Golf VII, è un’auto versatile ed elegante, destinata a un target quanto mai diversificato.

Oggi l’offerta parte dalla Golf Variant 1.2 TSI BlueMotion Technology Trendline 85 CV per arrivare alla nuova Golf R Variant 300 CV. Una gamma molto ampia creata per rispondere alla richiesta di versioni sempre più personalizzate. Per questo debuttano in contemporanea tre nuove ed esclusive Golf Variant: la Golf Alltrack, la già citata Golf R Variant e la Golf GTD Variant, tutte basate sul pianale modulare trasversale MQB. Un innovativo sistema tecnologico che permette alla Volkswagen di utilizzare tutte le modalità di trazione possibili.

 Più alta. La nuova Golf Alltrack combina al meglio on-road e off-road. E’ una station-wagon con trazione integrale di serie e un proprio esclusivo design, in grado di affrontare qualsiasi terreno, anche i passi montani più alti, se per esempio sono in programma vacanze sugli sci. Highlight: 4Motion, quattro motori con coppia elevata nella gamma di potenza da 110 a 184 CV e 20 mm in più di altezza dal suolo.

 Più veloce. La nuova Golf R Variant è stata sviluppata dalla Volkswagen R per chi desidera prestazioni senza compromessi, velocità superiori che solo una sportiva di livello sa regalare. Per questo la Volkswagen ha trasferito sulla Golf Variant motore e assetto della Golf R, creando così una familiare compatta tra le più sportive. Highlight: trazione integrale e 300 CV con caratteristiche di marcia che assicurano prestazioni eccezionali anche in circuito.

 All’avanguardia. La nuova Golf GTD Variant è stata pensata per tutti coloro che desiderano un’auto sportiva, molto dinamica ma nel contempo parca nei consumi. Di qui l’applicazione del concetto GTD sulla Variant per una nuova generazione di vetture con una superiore economia nei consumi. Highlight: trazione anteriore, 184 CV, finiture aerodinamiche con assetto sportivo abbassato di 15 mm.

ShowPublicPhoto 2

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Suzuki SWIFT 1.6 Sport è safety car del CIV

Renault Espace: 5 stelle ai nuovi test Euro NCAP