in

Google Maps si fa più sostenibile: dal 2022 nuove mappe e percorsi più intelligenti

Google Maps
Tempo di lettura: 2 minuti

Google cerca di darsi un’impronta più green cambiano il software di uno dei sistemi di navigazione più utlizzati al mondo. Google Maps cerca di entrare in simbiosi con l’ambiente e tutelarlo. Dal 2022 anche gli ambientalisti europei più ferventi potranno apprezzare la navigazione assistita di Google Maps, in quanto con nuove mappe e percorsi si potrà optare per un tragitto a minor emissioni di carbonio, oltre che scegliere le classiche ed intramontabili opzioni più brevi e magari pure senza pedaggi, per chi ha più tempo e vuole risparmiare

A rivelare il tutto è stato Sundar Pichai, CEO di Google ed Alphabet, il quale introducendo le nuove funzionalità di Maps, ha affermato che da ieri negli Stati Uniti e dal 2022 in Europa, sarà possibile personalizzare ancora di più il proprio viaggio, cercando di puntare sempre di più ad uno stile di vita eco-sostenibile. “Viaggiare in auto è una delle scelte a più alta intensità di carbonio che le persone fanno ogni giorno. Stimiamo che in questo modo si potrà evitare l’emissione di oltre un milione di tonnellate di carbonio all’anno, pari alla rimozione di oltre 200.000 auto dalla strada”, questo è quanto detto dal Ceo di Google. Inoltre le nuove sperimentazioni di un’intelligenza artificiale che ottimizzi i semafori effettuate in Israele hanno registrato un calo del carburante bruciato che varia dal 10 al 20%. Come confermato dallo stesso Pichai, arriveranno novità anche per la ricerca: “Stiamo rendendo più facile vedere le opzioni di veicoli ibridi ed elettrici, confrontarli con i modelli alimentati a gas e trovare sconti in modo da conoscere il vero costo prima dell’acquisto”.

Google Maps: è pronto a cambiare per diventare più green

La rivoluzione green passa inevitabilmente per una serie di necessari aggiornamenti, quindi quando gli utenti cercheranno, ad esempio, “automobili sul mercato”, Google mostrerà anche i risultati ottimizzati per i veicoli elettrificati, una vera novità. Durante la ricerca di un particolare veicolo elettrico, inoltre, gli utenti troveranno anche stazioni di ricarica vicine compatibili con il modello. Non solo macchine, chi usa il motore di ricerca vedrà suggerimenti anche per elettrodomestici più efficienti dal punto di vista energetico.

L’upgrade ambientalista del colosso mondiale riguarda anche i viaggi. Durante la ricerca di voli tramite Google, si potranno conoscere le emissioni di anidride carbonica associate a ciascun volo. Sarà possibile vedere come la scelta del posto influisce in modo diretto sul consumo di carburante. Google ha lanciato anche un nuovo servizio per i proprietari di termostatismart negli Stati Uniti. La nuova funzionalità consentirà agli utenti di attivare automaticamente il riscaldamento ed il raffreddamento in orari in cui è disponibile più energia rinnovabile sulla rete.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Prende fuoco la bisarca e le nuove Chevrolet Corvette bruciano senza pietà [VIDEO]

    ferrari icona p4 rear

    Avvistata la Ferrari Icona: il posteriore ricorda tanto un modello del passato