giovedì, 22 Agosto 2019 - 20:52
Home / Notizie / Motorsport / GP Germania 2019: la pioggia regala tanto spettacolo! Vince Verstappen, fuori i due Mercedes
gp germania 2019

GP Germania 2019: la pioggia regala tanto spettacolo! Vince Verstappen, fuori i due Mercedes

Tempo di lettura: 3 minuti.

La pioggia, data per molti una variabile di questo GP Germania 2019, è arrivata. È da tutta la mattinata che piove a Hockenheim e la gara inizia in regime di safety car, tutti i piloti montano la gomma Pirelli full wet. Tre giri, non contati, per prendere le misure alla pista; ora le monoposto sono pronte a prendere il loro posto sulla griglia con pista bagnata.

Super partenza delle due Mercedes e di un certo Kimi Raikkonen, quinto al via. Parte male Verstappen mentre le Ferrari sono già in recupero: Leclerc è sesto e Vettel quattordicesimo nel giro di poche curve. Subito un crash, vittima è Sergio Perez con la sua Racing Point, entra la safety car. Rientra subito Vettel e monta gomma intermedia, rischiare è l’unica chance per tentare il tutto per tutto dopo il problema tecnico di ieri. Stessa strategia anche per Hamilton.

Riparte la gara e Magnussen è la sorpresa in seconda posizione, uno dei pochi a non essersi fermato per montare le intermedie. Strategia quanto meno errata visto che chi ha montato le intermedie, Hamilton in primis, gira fino a quattro secondi più veloce di prima.

10 giri trascorsi, questa la top ten: Hamilton, Bottas, Verstappen, Leclerc, Hulkenberg, Raikkonen, Vettel, Sainz, Albon e Grosjean. Durante le prime soste ai box, intanto, c’è quasi stato uno scontro ai box tra Leclerc, che ripartiva, e Grosjean, che rientrava. Dopo diversi giri di indagini, niente unsafe release con penalità ma multa per il team Ferrari: in questo modo il pilota non è stato danneggiato, giusto così. Si è fermato intanto Ricciardo, con una bella fumata bianca dal posteriore della sua Renault.

Magnussen ritenta il jolly: al giro 23/64 monta le gomme soft, da asciutto. Stessa mossa anche per Vettel, undicesimo dopo la sosta. Si ferma anche Verstappen e monta la gomma gialla, mescola media. Vedendo che i tempi stanno scendendo, si fermano altri piloti tra i quali anche i big. Leclerc è davanti sia a Bottas sia a Verstappen, davanti a lui solo Hamilton!

INCREDIBILE! Leclerc si ferma contro le barriere, ritiro! Anche Hamilton arriva lungo nella curva prima del traguardo e tocca la sua ala anteriore, fortuna per lui che il box è vicino ma la sosta è estremamente lunga, meccanici colti alla sprovvista. Verstappen è leader, Hulkenberg secondo, Bottas terzo, mentre è entrata la safety car per recuperare la SF90 di Leclerc.

Gara pazza questo GP di Germania 2019!

5 secondi di penalità per Hamilton: è rientrato oltre il paletto di delimitazione della corsia box. L’inglese recupera la posizione su Albon e si avvicina Hulkenberg, impegnato in lotta contro Bottas per la seconda e terza posizione.

Proprio Hulkenberg si ritrova suo malgrado protagonista di un’uscita nello stesso punto in cui è uscito Leclerc: il tedesco si blocca contro le barriere, cerca di ripartire, ma c’è poco da fare. Un possibile podio buttato via così non farà piacere ai vertici della Losanga, nell’anno del quarantesimo anniversario dalla prima vittoria con un motore turbo.

Dopo il rientro della safety car, nuovo round di pit stop: rientrano Bottas e Verstappen, un giro dopo Hamilton, Vettel e Raikkonen. Hamilton ha scontato i suoi 5 secondi di penalità e esce dalla pit lane addirittura dodicesimo. Se non torna la pioggia, ora si può puntare a terminare la gara su gomme da asciutto.

Gara disastrosa per la Mercedes nella ricorrenza del 125° anniversario! Bottas esce alla prima curva e termina lì la sua corsa, col musetto disfatto. Questa livrea storica non ha portato grande fortuna sulla pista di casa. Hamilton si ferma nuovamente ai box ma è desolatamente ultimo, incredibile.

Ultimi giri e Vettel agguanta un insperatissimo podio dopo esser partito dalla ventesima posizione. Prima supera Stroll, poi Kvyat, il tedesco è secondo! Ancora qualche giro e chissà cosa sarebbe successo…Verstappen vince il GP di Germania 2019! Bella e convincente la prestazione del pilota dal futuro assicurato. Grande riscatto di Vettel, una prestazione di quelle che ti cambiano la stagione, si spera.

Terzo Kvyat, il pilota dimenticato dalla Red Bull, poi ripescato in Toro Rosso e oggi sul podio. Bravo lui e bravo il team di Faenza!

AGGIORNAMENTO: tolti i punti a entrambe le Alfa Romeo Racing, causa mappatura della frizione non conforme al regolamento nel momento della partenza. Hamilton guadagna due punti, Kubica uno, il primo di questa stagione per il team inglese.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

F1 2021

Ecco come saranno le F1 2021: in galleria del vento proseguono i test

Arrivano direttamente dal sito della F1, e già di per sè si nota il cambiamento …