martedì, 20 Agosto 2019 - 5:31
Home / Notizie / Motorsport / GP Inghilterra 2019: spettacolo a non finire ma a vincere è sempre Hamilton…
GP Inghilterra 2019

GP Inghilterra 2019: spettacolo a non finire ma a vincere è sempre Hamilton…

Tempo di lettura: 3 minuti.

Dopo la splendida pole di Valtteri Bottas, la decima della sua carriera, Hamilton non ha nessuna intenzione di lasciarsi scappare un successo davanti al suo pubblico. Dietro i due Mercedes Leclerc sembra rappresentare l’unica speranza per il podio rosso, mentre Vettel scatta settimo. Si spengono i semafori e ha il via il GP Inghilterra 2019, decima prova del mondiale. Tutti i piloti sfilano alla prima curva con Vettel che ha subito guadagnato una posizione sulla Red Bull di Gasly. Bella partenza anche di Norris che ha passato Ricciardo in partenza e poi non ha avuto ragione di Gasly (con tanto di contatto).

Nelle retrovie si è sfiorato l’incidente tra le due Haas, una squadra che non sta di sicuro attraversando un momento facile (comprese le note vicende con lo sponsor Rich Energy). Bella partenza di Sainz, Raikkonen ha sopravanzato Giovinazzi.

Giro 4/52 e Hamilton sorpassa Bottas ma il finlandese non ci sta e sorpassa nuovamente il compagno di squadra con una manovra da urlo alla Copse, una curva da settima piena ampiamente sopra i 250 km/h! L’ex Williams si dimostra estremamente tenace e vuole far capire di che pasta è fatto, tornando nuovamente in testa.

Dietro si sta scaldando la lotta tra Leclerc e Verstappen con i due che vengono quasi al contatto al giro 11/52. Vettel ne aproffitta subito e tenta il sorpasso dell’olandese ma quest’ultimo chiude la porta a modo suo. Attenzione è Gasly che sorpassa Vettel per la quinta posizione ma Vettel aziona il suo DRS e tenta all’esterno, niente da fare! Che bel GP Inghilterra fino a questo momento!

Il francese con la tuta di James Bond (dovuta alla sponsorizzazione Aston Martin alla scuderia inglese motorizzata Honda) è il primo a cambiare sosta ma un giro dopo si fermano Leclerc e Verstappen, in contemporanea. Ruota a ruota tra i due in corsia box ed è Verstappen che esce davanti! Si esce dai box e Leclerc non ci sta! Si riprende la sua posizione e ricaccia dietro il vincitore dell’ultimo gran premio!

SPETTACOLO IN QUEL DI SILVERSTONE

Davvero tanto spettacolo ci sta regalando questo GP Inghilterra 2019 in queste prime fasi. Il capolista Bottas, intanto, si ferma al giro 17/52 e monta gomma media, probabile una seconda sosta per girare sulle più morbide nelle fasi finali.

Questi due ragazzi hanno deciso di regalare spettacolo al mondo. Due protagonisti annunciati, due campioni del futuro. Applausi da una parte e dall’altra. Viene inquadrato Antonio Giovinazzi fermo nella sabbia, sembra a causa della rottura del cambio che gli ha fatto perdere il posteriore: non ci voleva dopo la bella gara in Austria. Entra la safety car e Hamilton si ferma subito giocandosi un bel jolly: rientra davanti a tutti con ampio margine su Bottas, prima che il gruppo si riesca a ricompattare!

Ricapitoliamo le prime 10 posizioni prima che rientri la safety car: Hamilton, Bottas, Vettel, Gasly, Verstappen, Leclerc, Sainz, Norris, Albon e Hulkenberg.

Com’era prevedibile appena viene esposta la bandiera verde riprende il bel duello tra i due protagonisti di questo gran premio nella terra di sua Maestà, Leclerc e Verstappen, e intanto Hamilton, sornione, vola via, in modalità hammer time, un giro veloce dopo l’altro.

Siamo a metà gara e la gara sembra ancora abbastanza aperta…almeno per la terza posizione. Verstappen sta minacciando il terzo gradino attualmente occupato da Vettel (siamo la giro 31/52) mentre Leclerc è più attardato avendo cambiato gomme prima della safety car, dalla quale è stato poi danneggiato (lui e Verstappen si sono infatti fermati due volte).

A proposito di gomme, tutti i piloti stanno girando su gomma dura (banda bianca), solo Bottas è con le medie. Mamma ragazzi che sorpasso di Leclerc su Gasly! Una manovra dal nulla, dopo tanti giri di studio delle traiettorie: esterno, interno e quinta posizione in saccoccia.

!COLPO DI SCENA! Vettel ha subito il sorpasso all’esterno da Verstappen alla curva Stowe e ha risposto nella chicane prima del traguardo, finendo addosso all’olandese. I due finiscono nella sabbia ma riescono a uscirne però Vettel procede lentamente, la sua ala è danneggiata. Sosta ai box per montare una nuova ala anteriore e cambio gomme per arrivare fino alla fine. Il tedesco rientra però 16°, sarà difficile per lui arrivare in zona punti. In terza e quarta posizione passano rispettivamente terzo e quarto.

Le giuste considerazioni nel dopo gara, certo non ci voleva un altro errore da parte di Vettel, specie considerando che Leclerc sta andando più veloce in queste ultime gare, ricordando però la grande prestazione in Canada poi condizionata dai 5 secondi di penalità.

Abbiamo perso di vista Hamilton che è in testa con 22 secondi di vantaggio a cinque giri dalla fine. Eccolo prendere la bandiera a scacchi: Lewis Hamilton vince per la sesta volta (ed è nuovo record) il Gran Premio d’Inghilterra, con giro più veloce proprio sul traguardo. Doppietta Mercedes: il 2019, Austria a parte, torna a recitare un film a senso unico. Sul podio Leclerc.

Ordine arrivo GP Inghilterra 2019

GP Inghilterra 2019

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Fiat 500 Classe 700 gr.5 Morabito Racing

Fiat 500 Classe 700 gr.5 Morabito Racing: la regina delle Bicilindriche nel CIVM

Quando la passione incontra la competenza non possono che nascere storie bellissime, come quella di …