in

Gran Premio d’Italia 2020: Vince Gasly, Hamilton penalizzato, out le Ferrari

Gran Premio d'Italia
Tempo di lettura: 3 minuti

L’assenza di pubblico al Gran Premio d’Italia 2020 è sicuramente ciò che colpisce di più in questa edizione condizionata dalla pandemia, meno la presenza delle due Mercedes in quella prima fila meritatamente conquistata. Parte la prima delle tre gare italiane e Bottas sembra tentennare tanto che Sainz prima della variante e Norris alla Roggia riescono a sorpassarlo, con l’inglese autore di un capolavoro! Ne approfitta anche Perez che passa quarto davanti al finlandese che viene poi superato anche da Ricciardo in entrata Ascari.

Dietro un altro contatto, in prima variante, tra Albon e Gasly, con il primo che si è trovato costretto a tagliare la chicane. Subito colpo di scena al settimo giro, con Vettel che tira dritto in curva 1! Gravi problemi ai freni in una domenica partita malissimo per la Ferrari: il replay mostra chiaramente fuoco uscire dal cestello posteriore sinistro e Vettel si lamenta via radio del mancato funzionamento dei freni. Il tedesco si trovava comunque in fondo, addirittura insediato dalle due Williams…ritiro quasi benefico per il tedesco.

Con Vettel rientrato ai box, Hamilton conduce di 5 secondi su Sainz, mentre è lotta Perez-Norris per il terzo posto. Leclerc rientra ai box per la probabile unica sosta della gara montando gomme hard. Intanto entra la safety car poichè Magnussen si è fermato con la sua Haas ammutolita in una posizione pericolosa, poco prima dell’entrata pit lane.

Hamilton e Giovinazzi finiscono sotto investigazione poichè si sono fermati per il pit stop quando la pit lane era già chiusa! Probabile penalità per il campione del mondo? Intanto Leclerc ha scalato la classifica ma per lui i sogni di gloria, purtroppo, durano poco.

https://twitter.com/Mattzel89/status/1302606292536655875

Il monegasco ha sopravvalutato la sua SF1000 e finisce rovinosamente contro le barriere in uscita della curva Parabolica, sbattendo a più di 200 km/h sulle barriere in gomma. Il monegasco si muove, sta bene, ma che brutto crash per la SF1000, che esce distrutta da questo incidente. Arriva la bandiera rossa e intanto sia Giovinazzi sia Hamilton vengono penalizzati per il discorso precedente: 10 secondi e Stop&Go per entrambi!

Questa decisione dei commissari può davvero cambiare volto alla gara, occasione d’oro per piloti come Stroll, Gasly, Raikkonen e le due McLaren. I piloti, tra l’altro, possono cambiare gomme e partiranno dalla griglia di partenza, una sorta di gara 2 da 27 giri.

Le monoposto vanno a schierarsi, per la seconda volta in questa domenica che si sta rivelando ricca di colpi di scena, in griglia. Riparte la gara e Hamilton rientra subito ai box per scontare la sua penalità, inutile affermare che l’ultima posizione lo attende senza infamia e senza lode, ma la gara per lui non finisce di certo qui.

Incredibile questa gara, Pierre Gasly è in testa alla gara e sta allungando sugli avversari! Nel box Alpha Tauri, ex Toro Rosso, ai box c’è tanta emozione e la memoria torna subito a quella domenica di 12 anni fa, quando Vettel regalò l’unica vittoria del team B di Red Bull, forse unica fino a oggi…intanto l’alfiere del team austro-inglese, Verstappen, si è ritirato, sembra per problemi tecnici.

Bottas, tra i primi con la sua Mercedes, è quinto dopo aver passato Raikkonen che sembra non averne per poter puntare al podio.

A 15 giri dal traguardo, questa è la situazione a Monza

La vittoria del Gran Premio d’Italia 2020 sembra essere un affare privato tra Pierre Gasly, colui che ha avuto l’occasione della vita con quel sedile in Red Bull, e che sembrava aver sprecato, e Carlos Sainz, sempre più vicino a quel “primo giorno” in Ferrari con mille dubbi visto lo stato di competitività attuale, e con i regolamenti bloccati per il 2021, della Scuderia.

Inizia l’ultimo giro, Sainz segue Pierre Gasly a meno di un secondo e può usare il DRS! Finale infuocato per questo pazzo Gran Premio d’Italia. Vince Pierre Gasly, grande, grandissima vittoria del pilota francese che oggi firma un’impresa storica! Terzo Lance Stroll, a breve la classifica completa…

Dì la tua

qualifiche monza f1

Qualifiche Monza F1: la Mercedes fa quello che vuole, Ferrari parte dietro

incidente Charles Leclerc Monza

Incidente Leclerc Monza: il pilota esce illeso dalla SF1000 distrutta [VIDEO]