in

Gran Premio Nuvolari 2020: confermate le date per la trentesima edizione

Gran Premio Nuvolari 2020
copyright Christian La Greca
Tempo di lettura: 2 minuti

Come molti altri eventi sul suolo nazionale, anche il Gran Premio Nuvolari 2020 ha visto rallentata la macchina organizzativa ma non la data della manifestazione, che rimane confermata per il 17/20 settembre 2020.

Gli organizzatori, in una nota stampa, comunicano che: “Auspichiamo che per quella data, lo spirito ed il tessuto economico del nostro Paese abbiano intrapreso quel processo di lenta ma progressiva ripresa, imprescindibile per la salute morale ed economica di tutti noi.”

Il Gran Premio Nuvolari 2020 ha una valenza particolare, non solo perché sarà la trentesima edizione, bensì perchè costituirà l’edizione zero di un evento di grande successo sotto occhi diversi. Dopo i mesi che gli italiani stanno vivendo costretti a casa per rallentare l’aumento dei contagi da Coronavirus, e in attesa di capire le mosse del governo per far ripartire il motore del paese, oltre all’arrivo del vaccino, il Gran Premio Nuvolari sarà l’occasione, nelle parole degli organizzatori, per…”Tornare a viaggiare insieme, di godere delle bellezze del meraviglioso territorio italiano e del calore affettivo che solo una moltitudine di appassionati dell’Automobilismo più vero può dare.

Gran Premio Nuvolari 2020: il programma dei tre giorni

Gran Premio Nuvolari 2020
Copyright: Christian La Greca

L’evento internazionale di regolarità per auto storiche si svilupperà in tre tappe, lungo la direttrice classica e più apprezzata dai partecipanti: Mantova-Rimini-Siena-Rimini-Mantova. 

Venerdì 18 settembre, la sfilata delle 300 auto storiche partirà da Piazza Sordello a Mantova. Attraverserà le suggestive strade dell’Emilia, per fermarsi all’Autodromo di Modena: prove crono e break del pranzo, poi sulle colline di Romagna verso l’Adriatico, fino a Cesenatico: la prima serata nella prestigiosa location del Grand Hotel Leonardo da Vinci. Pernottamento a Rimini. 

Sabato 19, la seconda tappa, la giornata più intensa del Gran Premio Nuvolari, vedrà gli equipaggi percorrere la Strada Statale Adriatica, col transito sul passo del Viamaggio. Seguiranno poi le campagne fiorentine e le colline del Chianti, arrivando infine a Siena per il consueto abbraccio del pubblico in Piazza del Campo, una delle più celebrate piazze della Rinascimento Italiano. Dopo il break all’ombra dei cipressi di Borgo Scopeto, la carovana proseguirà alla volta di Piazza Grande, nel cuore di Arezzo. Nel tardo pomeriggio gli equipaggi, percorrendo le sinuose strade marchigiane, transiteranno per Urbino e giungeranno a Rimini, dove concluderanno la seconda tappa sulla passerella di Piazza Tre Martiri. La serata riserverà ai concorrenti il tradizionale gala in onore di Tazio Nuvolari, nella meravigliosa cornice Felliniana del Grand Hotel di Rimini. 

La domenica mattina 20 settembre, gli equipaggi prenderanno la via del ritorno verso Mantova. Partendo da Rimini, subito le prove cronometrate di Meldola, poi Faenza, ospiti della Scuderia di Formula 1 Alpha Tauri. Quindi Ferrara, con l’arena di Piazza Ariostea. Il rientro in terra mantovana, dopo 1.000 km, attraverso Borgofranco e Ostiglia, poi finalmente Mantova con il pranzo dell’arrivederci servito tra le mura di Palazzo Ducale e la Cerimonia di premiazione al Teatro Bibiena.

Gran Premio Nuvolari 2020: requisiti e Termini di iscrizione

Gran Premio Nuvolari 2020
Copyright: Christian La Greca

Le richieste di registrazione, da effettuarsi esclusivamente sul sito www.gpnuvolari.it, rimarranno aperte fino al 31 luglio. Al Gran Premio Nuvolari sono ammesse vetture fabbricate dal 1919 al 1976 munite di passaporto F.I.V.A., o fiche F.I.A. Heritage, o omologazione A.S.I., o fiche ACI Sport /ACI Storico, o appartenenti ad un Registro di Marca.

Qualora, per causa di forza maggiore, venisse annullato l’evento, Mantova Corse provvederà al rimborso della tassa d’iscrizione.

 

Dì la tua

Ford Puma Hybrid 125 CV

Ford Puma Hybrid 125 CV | Prova su strada, interni, prezzi e come va

CUPRA LEON Competicion

La galleria del vento forgia la CUPRA Leon Competición