in

Greta Thunberg? Ecco di cosa avrebbe bisogno secondo Jeremy Clarkson

jeremy clarkson vs greta thunberg
Tempo di lettura: 2 minuti

Greta Thunberg nuovamente nel mirino di Clarkson. Terminato il vertice mondiale sul cambiamento climatico, il celebre e chiacchieratissimo Cop26 di Glasgow, molti hanno esternato delle perplessità sul meeting in sé e su chi vi ha partecipato. Tra i partecipanti c’è Greta Thunberg, che gode dell’apprezzamento di una buona parte della popolazione. C’è però anche chi non apprezza molto quanto l’attivista svedese stia facendo, uno su tutti è Jeremy Clarkson.

L’ex celebre volto di Top Gear gestisce una rubrica sul Sunday Times, nella quale scritto: “Semplicemente non capisco il fenomeno Thunberg. Non sa come funziona il mondo, non ha educazione e non ha titoli, perché invece di andare a scuola è stata impegnata a navigare intorno al mondo in modo da poter essere scontrosa e violenta con gli adulti. Quello di cui ha bisogno è una sculacciata. Sono stato preso di mira per aver osato suggerire che Greta Thunberg è un fastidioso piccolo cumulo di ego che ha bisogno di una sberla sul sedere. Ma il fatto è che quando ero un ragazzino ed ero scontroso e maleducato mio ​​padre mi sculacciava. Ed ho imparato abbastanza velocemente a piantarla. Quindi confermo quello che ho detto. È una piccola mocciosa petulante che non può assolutamente sapere di cosa sta parlando perché è giovane e sembra aver trascorso la maggior parte della sua vita scolastica fuori dall’aula, protestando contro qualcosa od altro, piuttosto che stare dentro ad imparare cose. Quindi sì. C’è bisogno che qualcuno la schiaffeggi sul sedere e la mandi nella sua stanza. Tra venti o trent’anni, quando dovrà andare a prendere i figli a scuola, e dovrà andare dal parrucchiere per le cinque, e pioverà, salterà sulla Volvo proprio come tutti noi. E quando tornerà a casa e farà freddo, alzerà un po’ il riscaldamento e getterà un altro pezzo di carbone sul fuoco. La stessa cosa è successa a tutte quelle rockstar arrabbiate degli anni ‘70. Tutti urlavano e sbraitavano contro la guerra del Vietnam, contro i conservatori e sulla necessità di una maggiore uguaglianza. E dove sono adesso? A guidare le proprie Range Rover, ecco dove”.

Non ha usato mezzi termini Jeremy Clarkson, che con Greta Thunberg sembrerebbe avercela particolarmente.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari 812 competizione

    Prove di sorpasso per la Ferrari 812 Competizione? La realtà è un’altra [VIDEO]

    Blizzak LM005

    Pneumatico invernale Bridgestone Blizzak LM005: caratteristiche e prezzi