in

La prima auto al mondo con gli interni da colorare

colorare
Tempo di lettura: < 1 minuto

Per la gioia dei bambini, e non è detto anche quella degli adulti, arriva la prima auto i cui interni sono completamente da colorare a piacere.

Si chiama “Colouring-in car” ed è un idea venuta ad Hertz, famosa multinazionale specializzata nel noleggio degli autoveicoli, per risolvere l’annosa questione posta da tanti clienti in “forma” di famiglie con figli: come intrattenere i bambini lungo il viaggio?

Sulla base di una Volvo XC60, Hertz è intervenuta sugli interni rendendo di fatto il SUV della Casa svedese una show car. Sedili, plancia, pannelli portiera, cappelliera e cielo dell’abitacolo della XC60 sono stati infatti rivestiti con un materiale bianco ricco di disegni da colorare, gli stessi che si trovano sui simpatici libri che tanto amano i più piccoli.

Show car, quella sviluppata dal Team Hertz per l’innovazione, che potrebbe aver convinto Volvo a rendere disponibile come optional questo materiale, ovviamente lavabile. Chi noleggerà una XC60 all’aeroporto londinese di Heathrow è avvisato e, in base alla risposta più o meno positiva degli automobilisti, verrà deciso se far entrare l’esperimento nella fase 2, condividendo inoltre il progetto con altre case automobilistiche.

Dì la tua

Peugeot 3008 GTline

Peugeot 3008 1.2 PureTech | Prova su strada

McLaren 720s

Mclaren Special Operations a Peeble Beach con la 720S su misura