in

Honda Jazz 2020: due motori ibridi, c’è anche la variante crossover

Honda Jazz 2020
Honda Jazz Exterior
Tempo di lettura: 3 minuti

Honda svela al Salone di Tokyo la nuova Jazz 2020 , la sua compatta di successo pronta a rinnovarsi con questa quarta generazione che prosegue sulla strada dell’elettrificazione. Come? Con la sua novità più importante, l’avanzata tecnologia ibrida a due motori.

La nuova Jazz sarà anche il primo modello di Honda in Europa a prevedere lo speciale logo “e:HEV”. Altra novità, l’arrivo della variante crossover, già rinominata Crosstar: propulsore ibrido anche per la “Jazz alta da terra”, diverso disegno della griglia anteriore, tessuti impermeabili all’interno e mancorrenti integrati sul tetto.

Honda Jazz Crosstar 2020

Tornando alla nuova Honda Jazz 2020, quest’ultima presenta un design esterno piuttosto diverso rispetto alla terza generazione: ad esempio il montante anteriore, nell’ottica di snellire le linee verso una maggiore semplicità, risulta largo la metà di quello della generazione precedente, migliorando allo stesso tempo un aspetto importante come la visibilità.

Nuovi anche i gruppi ottici, dove al posteriore compaiono due elementi ora orizzontali rispetto ai vecchi che correvano sul terzo montante. Nuova Jazz 2020 verrà offerta nella sola motorizzazione ibrida, sul quale ancora non si hanno fonti certi, ma vi terremo aggiornati.

Interni più tecnologici

Interni Honda Jazz 2020

In abitacolo fa il suo debutto l’hotspot WiFi integrato, mentre la nuova interfaccia con schermo a LED touchscreen ha una fruibilità semplice, simile a quella degli smartphone, con controlli a scorrimento per sfogliare le app usate di recente e le playlist multimediali. Presente anche la funzione mirroring con Android Auto e Apple CarPlay, per la prima volta disponibili sulla nuova Jazz.

A livello di comfort, i nuovi sedili anteriori, più larghi e con la funzione di stabilizzare ulteriormente la carrozzeria, sono dotati di un supporto con struttura a tappetino, che sostituisce la precedente configurazione a molla, evitando l’affaticamento nei lunghi viaggi. Anche le sedute posteriori sono state migliorate, grazie alla presenza di un’imbottitura più spessa che offre maggiore comfort ai passeggeri.

Honda Jazz 2020

Le precedenti generazioni di Jazz sono state apprezzate dai clienti di tutto il mondo in particolare per l’abbondante spazio previsto a bordo. Anche la nuova generazione mantiene questa specifica caratteristica, attraverso un’intelligente progettazione dei componenti del propulsore ibrido, inseriti nel telaio e all’interno del vano motore. La chiave per massimizzare lo spazio dell’abitacolo è il posizionamento del serbatoio del carburante al centro del telaio, al di sotto dei sedili anteriori, una collocazione unica nel suo genere. Ciò permette alla nuova Jazz di mantenere l’eccezionale versatilità dei Sedili Magici posteriori (foto sopra), in grado di essere pieghevoli o ribaltabili a seconda delle diverse esigenze di carico.

Sempre tanta attenzione alla sicurezza

Honda Jazz 2020

Per chiudere con la sicurezza, in attesa di maggiori informazioni su prezzi e data d’arrivo ufficiale, Honda Jazz 2020 garantisce un ricco equipaggiamento di sistemi di assistenza alla guida. La tecnologia Honda Sensing è stata rinnovata mediante l’applicazione di una telecamera ad alta tecnologia, più ampia e in alta definizione, che sostituisce la precedente serie di telecamere e radar. Tale uso consente di migliorare sensibilmente la visione del contesto ambientale attorno all’auto, compreso il riconoscimento di banchine senza cordoli o della segnaletica orizzontale.

Il sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS) è stato migliorato con l’aggiunta del funzionamento notturno, che rileva pedoni e ciclisti anche in assenza di illuminazione stradale e aziona i freni nel caso vegano rilevati veicoli all’interno del percorso compiuto dall’auto. Il nuovo sistema di telecamere integra, inoltre, l’Adaptive Cruise Control (ACC) per seguire il traffico anche a bassa velocità e in condizioni di congestione applicando il sistema di mantenimento della corsia (LKAS) sulle strade urbane e di campagna – o sulle autostrade a più corsie – per una maggiore sicurezza in tutti i contesti stradali.

Honda Jazz 2020: quando la vedremo su strada?

Le vendite della nuova Honda Jazz 2020 in Europa avranno inizio a partire dalla metà del 2020.

Dì la tua

Mazda MX-30 2020

Mazda MX-30 2020: la prima elettrica della Casa di Hiroshima

Suzuki Jimny carabinieri

Ignis e Jimny Carabinieri: l’Arma sceglie Suzuki