in

Silk-Faw: ufficializzato Roberto Fedeli come nuovo direttore tecnico

Tempo di lettura: < 1 minuto

Silk-FAW è una società nata dalla joint venture dell’americana Silk EV e della cinese FAW. Negli ultimi mesi è saltata agli onori della cronaca per aver deciso di investire oltre un miliardo di euro nella Motor Valley, per produrre la nuova Hongqi S9.  La vettura, lo ricordiamo, e capace di scattare da 0 a 100 km / h in soli 1,9 secondi e può toccare i 400 km/h. Queste prestazioni vengono raggiunte grazie a una trasmissione ibrida da 1.400 CV che accoppia un 4.0 V8 turbobenzina a tre motori elettrici.

Oltre al celebre Walter Da Silva che ha firmato la S9 e firmerà le future Hongqi, Amedeo Felisa, ex amministratore delegato Ferrari e oggi special advisor e membro del senior advisory board di Silk-Faw; la società annuncia un altro nome storico nel team: Roberto Fedeli. Dopo 26 anni in Ferrari ed esperienze in Maserati, Alfa Romeo e BMW il manager e ingegnere approda in Hongqi come Chief Technology & Innovation Officer.

Il suo compito sarà quello di individuare le tecnologia più all’avanguardia ed efficaci per i modelli ultra prestazionali della serie S. Inoltre si occuperà di implementare le funzioni di auto connessa e sarà cardine della strategia di elettrificazione del marchio.

“Questa ulteriore nomina dimostra il nostro impegno nell’attrarre talenti del settore automotive di livello globale. L’esperienza e la competenza di Roberto saranno fondamentali per contribuire a posizionare la Silk-Faw come player all’avanguardia nel comparto automotive e ingegneristico”, Jonathan Krane presidente Silk-Faw.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Koelliker presenta KGen: un vero e proprio HUB della mobilità elettrica

    benedetto vigna ferrari

    Benedetto Vigna è il nuovo CEO Ferrari: identikit del fisico italiano