sabato, 20 ottobre 2018 - 15:28
Home / Notizie / Novità / Nuova Hyundai i30 Fastback al Salone di Francoforte 2017
Hyundai i30 Fastback

Nuova Hyundai i30 Fastback al Salone di Francoforte 2017

Tempo di lettura: 4 minuti.

La nuova Hyundai i30 Fastback, ultimo modello a completamento della famiglia i30, è stato svelato in anteprima mondiale al Salone di Francoforte 2017 e arriverà sui mercati europei a partire dall’inizio del prossimo anno.

Design

Sulla nuova i30 Fastback le linee sono affusolate e sportiveggianti, e la presenza massiccia. Grazie alla “Cascading Grille” in posizione ribassata la vettura appare più larga e ben definita, con grande risalto del frontale – rimarcato anche da una presa d’aria orizzontale che spicca al di sotto della griglia. La sagoma decisa e lo spoiler anteriore ribassato e scolpito attribuiscono all’auto un aspetto muscolare e orgoglioso, mentre le luci diurne e i fari anteriori Full LED, rifiniti da un esclusivo profilo nero, danno il tocco finale all’impatto visivo frontale. 

Proporzioni da coupé sportiva, linee sofisticate ed eleganti, frontale allungato e tetto spiovente. Utilizzando classici canoni di design automobilistico, il tetto è stato ribassato di 25 millimetri rispetto alla sorella 5 porte per un’immagine massiccia su strada, migliori stabilità e caratteristiche aerodinamiche.

Restringendosi nella parte posteriore, l’abitacolo presenta una forma filante – ispirata a quella di una lacrima. Il design del posteriore rimarca l’aspetto atletico e deciso del modello insieme all’alettone, che ne divide e scolpisce la superficie creando un intenso gioco di luci e ombre. Le forme del lunotto e dei montanti posteriori, ispirate ai modelli premium, con una linea di cintura affusolata, comunicano dinamicità e movimento.

Le proprietà dinamiche di tutti i modelli della famiglia di Hyundai i30 sono collaudate e perfezionate dagli ingegneri del Centro Prove Europeo di Hyundai al Nürburgring.

La Hyundai i30 Fastback presenta alcune differenze significative rispetto agli altri modelli della famiglia i30. Rispetto alla versione a cinque porte, il telaio della Fastback è stato infatti abbassato di 5 millimetri e la rigidità delle sospensioni aumentata del 15%. Questo assicura un’esperienza di guida più agile e scattante, mantenendo sempre alto il livello di comfort.

Grazie al tetto e al telaio ribassati la Hyundai i30 Fastback è più bassa di 30 mm rispetto alla cinque porte, ricercando maggiori dinamicità ed eleganza. Con la sua silhouette allungata, l’auto raggiunge una lunghezza complessiva di 4.455 mm (+115 mm). 

Hyundai i30 Fastback

Dotazioni di sicurezza

Come per gli altri modelli della famiglia i30, Hyundai i30 Fastback offre i più innovativi sistemi di sicurezza attiva. Tra questi spiccano nella dotazione di serie la Frenata di Emergenza Autonoma, il Driver Attention Warning, il sistema di oscuramento automatico dei fari abbaglianti e il Sistema di mantenimento della corsia.

Sfruttando il radar frontale e i sensori, la Frenata di Emergenza Autonoma si attiva in tre fasi: inizialmente avvisa il guidatore visivamente e acusticamente, successivamente passa a controllare la frenata a seconda della potenziale collisione e quindi applica la massima forza possibile alla frenata stessa. Operando da una velocità superiore ai 10 km/h, permette di minimizzare i danni nel caso in cui la collisione non possa essere evitata. Il riconoscimento del pedone (disponibile su richiesta) è in grado di effettuare le stesse operazioni, evitando o minimizzando una collisione.

Il Driver Attention Warning offre al conducente un ulteriore sistema di protezione: la tecnologia rileva infatti le anomalie rispetto al comportamento standard di guida e coglie eventuali segni di stanchezza del conducente.

Il Cruise Control Adattivo Avanzato disponibile sulla trasmissione doppia frizione sette rapporti 7DCT permette di mantenere una velocità e una distanza costante dal veicolo davanti, accelerando e frenando automaticamente fino a 180 Km/h. Se l’auto che precede si ferma, il sistema frena autonomamente la macchina per poi accelerare fino al limite impostato non appena le condizioni lo permettono.

Gli angoli ciechi posteriori vengono monitorati attraverso il Rilevatore dell’Angolo Cieco. Se viene rilevato un altro veicolo, il sistema aziona la spia d’avviso collocata sugli specchietti retrovisori laterali. Se a quel punto il guidatore non inserisce la freccia, si attiva anche l’allarme acustico.

L’Avviso di Possibili Urti Posteriori riduce il rischio di collisione con altri veicoli in avvicinamento – durante le manovre in retromarcia in aree trafficate o a visibilità ridotta – avvisando il guidatore tramite un segnale sia visivo che acustico. 

Il Sistema di mantenimento della corsia rileva la posizione dell’auto e contribuisce alla sicurezza di marcia evitando le deviazioni involontarie dalla corretta corsia – ad una velocità superiore ai 60 km/h. Il sistema avvisa il guidatore prima di indurre una sterzata correttiva per riportare l’auto in posizione di sicurezza.

Inoltre, i limiti di velocità vengono immediatamente riconosciuti dal sistema di riconoscimento della segnaletica, che li riporta in tempo reale sia sul display del sistema di navigazione che sullo schermo TFT.

La Hyundai i30 Fastback mette a disposizione anche un pacchetto di sistemi di connettività all’avanguardia: il sistema di navigazione da 8’’ integra tutte le funzioni musicali e telefoniche e supporta sia Apple CarPlay che Android Auto, consentendo agli utenti di collegare i propri dispositivi e di utilizzarne tutte le funzioni – come effettuare chiamate, ascoltare la musica e attivare le funzioni di navigazione direttamente dallo schermo. Il sistema include, inoltre, sette anni di Servizi Live (informazioni aggiornate in tempo reale su meteo, traffico, autovelox, ricerche on-line per i luoghi d’interesse).

Disponibile anche la base di ricarica wireless per smartphone (standard Qi), che consente ai passeggeri di ricaricare comodamente i telefoni compatibili durante il viaggio.

Hyundai i30 Fastback

Motori

Due i motori benzina: il 1.4 T-GDI 4 cilindri da 140 cavalli e il 1.0 T-GDI 3 cilindri da 120 cavalli (consumi da 5.0-5.5 l/100Km con emissioni di CO2 da 115-125 g/km). Il motore 1.4 T-GDI è disponibile con trasmissione manuale a sei marce o con il cambio automatico a doppia frizione 7DCT. Il 1.0 T-GDI è invece offerto in abbinamento al cambio manuale a sei marce. Tutti i motori sono dotati del sistema Integrated Stop and Go (ISG) per garantire una maggiore efficienza.

La gamma motori di Hyundai i30 Fastback sarà ulteriormente ampliata, a metà 2018, con l’aggiunta di un nuovo propulsore 1.6 turbodiesel 4 cilindri, declinato in due livelli di potenza (110 e 136 cavalli), disponibile sia con cambio manuale a sei marce che con cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti (7DCT).

Progettata, sviluppata e realizzata in Europa, la famiglia di i30 rappresenta il nuovo riferimento della Casa coreana nel vecchio continente, il cuore ed il DNA del brand Hyundai. La terza generazione della “famiglia i30” è interamente realizzata nelle strutture europee sviluppate da Hyundai in Europa negli ultimi 25 anni.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Bullitt

Ford Mustang Bullitt: il mito del cinema americano arriva in Italia

Cade quest’anno il cinquantesimo anniversario di Bullitt, il film rimasto nell’immaginario collettivo per lo storico …

something