lunedì, 23 luglio 2018 - 13:28
Home / Notizie / Novità / Hyundai i40 Business

Hyundai i40 Business

Tempo di lettura: 3 minuti.

A due anni dal lancio della i40, la Hyundai amplia la gamma presentando la versione i40 Business che aggiunge nuovi contenuti tecnologici all’ammiraglia della casa coreana.

Con il nuovo allestimento l’azienda, grazie a ottime vendite fatte registrare nel primo periodo di commercializzazione della i40 (2.200 vetture vendute in Italia), ha deciso di puntare su una versione adatta non solo per le aziende ed i titolari di partita IVA, ma anche per la clientela privata.

In Italia la i40 Business è disponibile sia in variante berlina che wagon, ed ha tratti prettamente europei: infatti è stata progettata in Germania (nel centro di design R&D Hyundai a Rüsselsheim) sotto la guida di Thomas Buerkle, seguendo il linguaggio stilistico “FluidicSculpture” ispirato alla natura e all’architettura moderna, che da una percezione tridimensionale costante ai veicoli Hyundai. Questa idea di design è stata introdotta sul prototipo ix-onic in occasione dell’edizione 2009 del Salone Internazionale di Ginevra, diventando successivamente l’impostazione stilistica comune a tutti i modelli di Hyundai lanciati in Europa.

La linea della i40 è caratterizzata da linee fluide e interni scolpiti, con l’obbiettivo di ottenere massimi livelli di ergonomia, comfort e capacità di carico. È stato possibile ottenere questi risultati grazie a un generosissimo passo di ben 277 centimetri e una larghezza di 1,81 metri, dimensioni che rendono la i40 una delle vetture più confortevoli della categoria. Inoltre, in tema di capacità di carico, la versione wagon può vantare un volume di carico di oltre 550 litri (solo bagagliaio e con altezza caricata fino all’altezza dei poggiatesta), che si estende fino a 1719 litri.

Con la presentazione della nuova versione Business, le scelte a disposizione della clientela i40 diventano così quattro: Classic, Comfort, Business e Style. La nuova versione Hyundai sarà disponibile unicamente in accoppiata al propulsore 1.7 CRDi con due livelli di potenza (115 e 136 CV), con cambio manuale a 6 marce o automatico a 6 rapporti con paddle al volante, quest’ultimo solo nella versione da 136 CV. Di serie dispone del navigatore satellitare, retrocamera, ruota di scorta con cerchio in lega leggera, strumentazione del cruscotto ad alta leggibilità (Supervision Cluster) e chiave intelligente abbinata al pulsante d’accensione (Start button). Per ridurre emissioni e consumi è disponibile, come optional nella sola versione con il cambio manuale, il “Blu Drive Pack” che include pneumatici da 17 pollici a bassa resistenza al rotolamento e il sistema IGS (Start & Go).

La entry version della i40 (allestimento Classic) è commercializzata con motorizzazione a benzina 1.6 GDI o a gasolio 1.7 CRDi da 115 CV. Di serie dispone di 9 aribag con ABS+EBD, TCS, ESP, cerchi in lega leggera da 16 pollici, climatizzatore manuale, HAC (assistenza alla partenza in salita), VSM (Gestione della stabilità), chiusura centralizzata con telecomando a distanza, fari di proiezione con illuminazione direzionale, fendinebbia anteriori, sistema audio integrato CD+MP3 con comandi al volante e presa AUX+USB.

La versione Style top di gamma ha un allestimento molto ricco: impianto audio da 368 W distribuiti da 7 altoparlanti e subwoofer con amplificatore esterno (Premium Sound System by Infinity), regolazione elettrica del sedile del passeggero, pedaliera sportiva in alluminio, fari allo Xeno di tipo autoadattivo che seguono la traiettoria del veicolo, cerchi in lega leggera da 18 pollici con pneumatici 225/45 R18 e vetri oscurati. Sono disponibili due pacchetti di optional: Deluxe ed Executive, che contengono rispettivamente i sedili posteriori riscaldabili, e la tendina parasole elettrica del portellone posteriore. La i40 Style è disponibile con propulsori benzina 2.0 GDI da 178 CV e diesel 1.7 CRDi da 136 CV.

La Hyundai i40 Business è disponibile in 10 colorazioni (bianco pastello, 5 tinte metallizzate e 4 micalizzate) ed è già ordinabile a partire da 28.300 € (chiavi in mano esclusa IPT) per la versione 1.7 CRDi benzina da 115 CV. La versione Style con motorizzazione 2.0 GDI con cambio manuale è disponibile a partire da 30.250€. A dimostrazione della fiducia che la casa Coreana ripone nella qualità produttiva delle proprie vetture è offerto un pacchetto chiamato “Tripla 5 con chilometraggio illimitato”che offre: cinque anni di garanzia, cinque anni di assistenza stradale e cinque anni di controlli gratuiti.

Autore: Andrea Baldan

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something