in

Hyundai Ioniq 5 2023: in arrivo specchietti digitali e nuova batteria

hyundai ioniq 5
Tempo di lettura: 2 minuti

Si prepara subito alla prima rivoluzione, o restyling per usare un termine caro all’automotive, la nuova Hyundai Ioniq 5. Se a breve sulle pagine di autoappassionati.it uscirà la prova dell’elettrica coreana, rivoluzionaria nel suo modo di approcciare l’elettrico sulla base di un design controcorrente, la seconda metà del 2022 vedrà l’introduzione delle prime importanti novità.

La versione aggiornata dell’elettrica spaziosa come un Range Rover vedrà, in primis, di una nuova batteria da 77,4 kWh dotata di nuove caratteristiche che approfondiamo a breve. Ci saranno, lato estetico, i nuovi specchietti digitali dotati di videocamera per proiettare le immagini su schermi interni. Chiamato tecnicamente Digital Centre Mirror (DCM) ottimizzerà la visibilità favorendo l’aerodinamica con la collaborazione della telecamera installata sullo spoiler posteriore.

Ioniq 5 ha dimostrato di essere di grande successo nei 12 mesi trascorsi dal suo lancio, sia in termini di vendite che di costruzione del brand. Il segmento sta diventando sempre più competitivo e noi offriremo funzionalità avanzate su IONIQ 5 per confermare la nostra posizione di leader tecnologico nell’industria automobilistica

Andreas-Christoph Hofmann Vice President Marketing and Product di Hyundai

Non si tratta di una vera e propria novità, visto che per il mercato domestico coreano Ioniq 5 è nata proprio con gli specchietti digitali. In Europa, sarà una prima volta per Hyundai in Europa. In merito alla batteria, quest’ultima diventerà potrà essere portata a temperatura ideale prima di avviarsi in una stazione di ricarica. Il conducente non dovrà fare nulla, la funzione si attiverà automaticamente non appena sul navigatore verrà impostata la destinazione.

Novità anche sul fronte dell’assetto per il primo restyling di Hyundai Ioniq 5: grazie alla funzione Smart Frequency Dampers (SFD) verrà migliorata la risposta delle sospensioni dell’asse anteriore e posteriore per aumentare il comfort di guida. Concludendo con il design, l’aggiornamento sarà caratterizzato da nuove opzioni, che includono i paraurti neri non verniciati con guarnizioni nere associati ai fari full LED premium.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    alfa romeo tonale blu misano

    Alfa Romeo Tonale con Amazon locker, controllo vocale Alexa e certificato NFT

    Alfa Romeo Giulia ancora una volta è “Best Car” in Germania